A cura della Redazione
L´inaugurazione della nuova sede della CGIL-Camera del Lavoro a Torre Annunziata Sarà inaugurata domani, 30 gennaio alle ore 18, la nuova sede della CGIL-Camera del Lavoro Metropolitana di Napoli a Torre Annunziata. Fu proprio nella città oplontina, nel lontano 1901, che si costituì una delle prime Camere del Lavoro del Sud Italia, dove si riunivano pastai e mugnai della provincia per dare luogo ai primi scioperi generali. La sede sarà ubicata in piazza Cesàro n. 41. «Questa sede della Camera del Lavoro è un nuovo e ambizioso progetto di democrazia, di difesa dei diritti e di rappresentanza», si legge in un comunicato del presidente onorario dell´associazione Verso Sud, Pierpaolo Telese (foto). «Il lavoro - prosegue l´ex segretario del Pd - rimane l’emergenza drammatica, dimenticata però dalla politica locale e nazionale, e nulla è stato pensato o fatto per fermare la fuga dei giovani/nuovi migranti in cerca di lavoro, di futuro e di dignità. Si apre a Torre una sede per tutti cittadini, per i lavoratori, ma anche per creare spazio ai nuovi diritti di cittadinanza, per i giovani, per le donne, per la cultura e la solidarietà. Si apre, inoltre, anche una struttura che nasce con l’ambizione di essere a disposizione delle associazioni, per favorire la costruzione di una rete culturale e civile che sostenga un progetto di nuovo sviluppo per la città. E su questo progetto - conclude Telese -, la sintonia con la nostra associazione è piena ed entusiastica».