A cura della Redazione
Torre Annunziata verso "Rifiuti Zero" e differenziata al 75 per cento Torre Annunziata si appresta ad abbracciare la strategia dei "Rifiuti Zero". La giunta ha approvato una delibera nella quale viene delineato, in sostanza, il piano di gestione dei rifiuti per i prossimi anni. Un atto di indirizzo destinato ad essere sottoposto al vaglio del Consiglio comunale. In sostanza, l´esecutivo mira a ridurre al minimo la quantità di rifiuti urbani da smaltire, puntando invece sulla necessità di «massimizzare i recuperi di materiali» attraverso l´incentivazione del sistema "porta e porta" e di una filiera impiantistica «tesa a valorizzare le frazioni merceologiche intercettate», si legge nella delibera. In pratica, si tratta di ridisegnare completamente il sistema della nettezza urbana, riducendo sempre di più la quantità di rifiuti da inviare in discarica. Il che comporterebbe anche sensibili riduzioni dei costi e, conseguentemente, delle tasse connesse allo smaltimento. «Questo Comune - si legge nel documento - entro il 2020 intende raggiungere il traguardo dei "Rifiuti Zero", e stabilire per il 2013 il raggiungimento del 75 per cento di raccolta differenziata sul territorio». A tal riguardo, si apprende che nel 2012 è stata toccata la soglia del 53 per cento, con picchi medi negli ultimi quattro mesi pari al 65 per cento. Un risultato che, a detta dell´Amministrazione, e se confermato, è senza dubbio importante, considerato che a gennaio dello scorso anno si partiva dal 35,6 per cento. Nell´ottica di una politica incentrata sulla strategia dei "Rifiuti Zero", il Comune intende, inoltre, istituire un Osservatorio in grado di monitorare costantemente i progressi fatti in ambito di differenziazione dei rifiuti. Un organismo che sia anche in grado di indicare criticità e soluzioni tese a garantire la massima efficienza ed efficacia del sistema di raccolta. A tale scopo, l´Osservatorio sarà composto dai rappresentanti delle associazioni ambientali maggiormente operative sul territorio. "Torre Annunziata verso Rifiuti Zero", quindi. Proprio come il titolo di una serie di incontri che l´associazione Oplontiamo ha organizzato in questi mesi, e che lunedì 21 gennaio (ore 17) vedrà protagonista a Torre Annunziata, presso la sede dell´Ipia Galilei in via Sepolcri, il professore Paul Connett, l´ideatore della strategia "Rifiuti Zero".