A cura della Redazione
Oplontiamo presenta lo "SCEC": un nuovo modello di economia e di sviluppo locale A Torre Annunziata il progetto SCEC (Solidarietà ChE Cammina). La presentazione avverrà venerdì 6 luglio, alle ore 20,30, in piazza Ernesto Cesàro. L´iniziativa è frutto della collaborazione dell´associazione Oplontiamo e di Arcipelago SCEC. Venerdì, nella piazza oplontina, il giovane medico napoletano Luca Vannetiello illustrerà le caratteristiche del progetto, che rientra nell´ambito di un più ampio programma di sviluppo locale avviato dal sodalizio torrese, "Una nuova idea di Città" . «Lo Scec è una moneta parallela all’euro che può essere spesa solo insieme a questi ultimi - spiega Francesco Alessandrella di Oplontiamo -. È un mezzo che consente di aumentare il potere di acquisto di coloro che decidono di entrare a far parte, gratuitamente, di questo circuito e, contemporaneamente, radica sul territorio il rapporto tra commercianti ed acquirenti o, anche, tra liberi professionisti (avvocati, medici, architetti) e la loro clientela». In sostanza si tratta di buoni spesa locali, non sostituibili alla moneta, ma che consentono di ottenere riduzioni di prezzo (in genere dal 10 al 30 per cento) che gli associati (semplici cittadini, commercianti, artgiani, ecc. che vi aderiranno) decidono di farsi reciprocamente attraverso un atto volontario. Un modo, quindi, per far "girare l´economia" sul territorio, in periodi di crisi come quello che stiamo vivendo. Gli Scec sono offerti gratuitamente dietro semplice registrazione. Attualmente, l´iniziativa è già stata sperimentata con buoni risultati a Torre del Greco, Ercolano, San Giorgio a Cremano e Castellammare di Stabia. «Abbiamo voluto fortemente svolgere questo nostro incontro per strada, in Piazza Cesaro - aggiunge Pietro Farro di Oplontiamo -. Riteniamo, infatti, che sia giunto il momento di uscire allo scoperto, di non chiudersi tra quattro mura a raccontarci delle cose ma di portarle il più possibile fuori, tra la gente, anche quella più distratta, anche quella che magari non sarebbe mai venuta in un locale ad ascoltare. Anche gli altri incontri del nostro percorso che abbiamo voluto intitolare “Una nuova idea di città” ci piacerebbe farli con modalità diverse dalle solite». Per ogni ulteriori informazioni visitare i siti internet oplontiamo.com e arcipelagoscec.org.