A cura della Redazione
Distribuzione dei pacchi alimentari, esposto in Procura dell´opposizione Esposto in Procura da parte dell’opposizione contro la distribuzione dei pacchi alimentari. E’ quanto è stato deciso in una riunione a cui hanno partecipato gli otto consiglieri di minoranza. L’esposto parte dalla delibera di assestamento di bilancio del novembre dell’anno scorso, in cui si andava a rimpinguare il fondo per l’acquisto dei pacchi alimentari da elargire alle famiglie indigenti dell’Ambito N 15. Successivamente, nel mese di dicembre 2011, la Giunta comunale approvava una delibera con la quale si determinava il numero di pacchi da acquistare. Alla fine di aprile, ad una settimana dalle elezioni amministrative a Torre Annunziata, vengono distribuiti circa 750 pacchi alimentari nel Centro sociale di via Castriota. Questo fatto genera un vespaio di polemiche che si trascineranno per tutta la campagna elettorale. Ora la decisione dell’opposizione di farne oggetto di un esposto alla Procura della Repubblica di Torre Annunziata. A firmarlo i consiglieri dell’opposizione, il candidato a sindaco Carmen Pisani, il prof. Pasquale Guarriera, il fotogiornalista Salvatore Sparavigna, i segretari dei partiti dell’opposizione non rappresentati in Consiglio comunale.