A cura della Redazione
"Bollette pazze" dell´acqua, mobilitazione di Sinistra Ecologia e Libertà "L’acqua non è una merce". Con questo slogan Sinistra Ecologia e Libertà ha indetto una tre giorni di mobilitazione che interesserà i Comuni della fascia di costa e dell´area vesuviana. "Una carovana per raccogliere firme indirizzate alla Gori spa - si legge in un comunicato di SEL - per chiedere il rispetto dell’esito referendario e dire no agli aumenti indiscriminati sulle tariffe. Il 12 e 13 giugno 2011 ventisei milioni di donne e uomini hanno votato per l’affermazione dell’acqua come bene comune. L´assemblea dell´ A.T.O. 3 riunitasi il 2 agosto 2011, anziché cancellare la remunerazione del capitale investito della Gori, pari ad una quota del 7 per cento (che graverà sulle bollette, ndr), come imponeva il secondo quesito del referendum in questione, ha aumentato le tariffe. In dispregio alla decisione del popolo italiano - prosegue la nota - grazie ai 29 voti a favore nell’assemblea, tra cui quello della Provincia di Napoli, dei sindaci di Anacapri, Capri, Casamarciano, Castellammare di Stabia, Ercolano, Mercato San Severino, Portici, Santa Maria la Carità, Sorrento, Torre del Greco, Vico Equense, i cittadini riceveranno bollette più salate". SEL allestirà banchetti in tutte le città, dove sarà possibile firmare per chiedere il rispetto dell´esito referendario e la cancellazione dell´aumento indiscriminato delle tariffe idriche. Sabato 10 marzo, alle ore 10,00, il tour partirà da Gragnano. Alle 11 sarà a Castellammare di Stabia, alle 12 a Pompei, alle 13 a Torre Annunziata (nei pressi del Banco di Napoli in corso Umberto I), alle 17 a Torre del Greco, alle 18 ad Ercolano, alle 19 a Portici. Domenica 11 marzo, alle ore 10, sarà la volta di Pollena Trocchia, alle 10,30 Volla, alle 11 Ottaviano, alle 12 Poggiomarino, alle 12,30 Boscoreale. L’iniziativa si concluderà Lunedì 12 marzo alle ore 18,00 presso il Circolo Artisti e Professionisti in Corso Umberto I a Torre Annunziata, con un´assemblea pubblica alla quale parteciperà il segretario regionale di Sinistra Ecologia e Libertà, Arturo Scotto.