A cura della Redazione
La Madonna della Neve portata a spalle dai pescatori nella sua ultima uscita Il quartiere dell´Annunziata saluta calorosamente la Sacra Icona di Maria SS della Neve che, dopo i festeggiamenti religiosi in occasione del 22 Ottobre, è stata riposta sul suo trono d´argento, dove di solito l´immagine viene collocata. Questa volta la cerimonia non si è limitata al semplice rito espletato all´interno della Basilica dell´Ave Gratia Plena. Dopo la messa serale di domenica 30 ottobre, il parroco rettore, mons. Raffaele Russo, all´insaputa dei tanti fedeli presenti per la commovente cerimonia, ha voluto riportare nuovamente l´icona fuori dal suo Tempio, fino laddove si incrocia Via De Simone con il Corso Vittorio Emanuele III. La breve processione, seguita da un centinaio di persone accorse per l´occasione e da altre rimaste attonite lungo i marciapiedi per quell´insolita uscita, è stata accolta con grandi applausi e con un piccola batteria di fuochi. Al rientro in Basilica, mons. Russo ha voluto complimentarsi, come sempre, con i pescatori torresi per la loro fervida fede rivolta alla nostra Madonna e con i tanti presenti, dichiarando la sua felicità per la buona riuscita dei riti religiosi svoltisi quest´anno. V.M.