A cura della Redazione
Messi notificatori Soget: stop alle assunzioni, per ora! Messi notificatori, go and stop. La notizia riportata dal nostro giornale circa la pubblicazione di un bando per l’assunzione di messi notificatori presso la Soget, società concessionaria del comune di Torre Annunziata per la riscossione e l’accertamento dei tributi comunali, ha scatenato una reazione a catena che ha avuto come prima conseguenza la sospensione delle notifiche delle cartelle esattoriali. La presa di posizione è stata assunta dallo stesso assessore alle Finanze Enzo Ascione, dichiaratosi all’oscuro dell’iniziativa intrapresa dalla Soget. “Non entro nel merito all’organizzazione interna della società – ha affermato – tuttavia ho dato disposizioni precise affinché, in una prima fase, siano notificati ai contribuenti (tramite posta, ndr) gli avvisi di pagamento e non le cartelle esattoriali, che comportano una spesa supplettiva di cinque euro. Se i contribuenti non verseranno la prima delle sei rate in cui è stata suddivisa la tassa sui rifiuti relativa al 2010, solo allora sarà loro notificata la cartella esattoriale, comprensiva dei cinque euro per la notifica”. Le dichiarazioni di Ascione non introducono nessun elemento di novità, dal momento in cui anche negli anni addietro si è sempre proceduto in questo modo, ad eccezione dell’anno scorso a causa del raddoppio del numero delle rate che, dato l’aumento considerevole della tassa, passarono da quattro ad otto. Malumore per la pubblicazione in sordina del bando anche da parte dei consiglieri comunali della stessa maggioranza. “Nessuno di noi sapeva nulla – hanno detto all’unisono – e abbiamo appreso la notizia dal sito di TorreSette. Ci sembra strano, però, che la società abbia agito senza consultarsi con nessuno”. Intanto da indiscrezioni trapelate, sembra che la Soget abbia già effettuato i colloqui di selezione del personale, procedendo anche a far sottoscrivere i relativi contratti. Al momento, però, tutto è in stand-by dopo la decisione dell’assessore Ascione di far procedere con gli avvisi di pagamento anziché con le notifiche delle cartelle esattoriali. A.G.