A cura della Redazione
Discariche abusive, l´impegno della Multiservizi per ripulire le strade Sul numero di TorreSette in edicola da venerdì 2 settembre, abbiamo pubblicato un servizio sulla presenza di alcune discariche di rifiuti a cielo aperto in via Terragneta e via Solferino. Il fenomeno dello sversamento abusivo della spazzatura è, purtroppo, radicato nella nostra realtà, nonostante da alcuni mesi sia attivo il centro di raccolta di via Roma. Sono gravi le responsabilità di coloro che, in spregio alle più elementari norme di convivenza civile e di rispetto dell´ambiente, "promuovono" tale disdicevole prassi. L´Oplonti Multiservizi, la società che si occupa della raccolta dei rifiuti a Torre Annunziata, fa sapere in una nota che "entro il prossimo 5 settembre saranno rimossi i rifiuti ingombranti e i rifiuti indifferenziati abbandonati in Via Terragneta, Via Solferino e Via Torretta di Siena. Discorso a parte - prosegue il comunicato della Multiservizi - va fatto per via Schito. In detta strada, nella intercapedine esistente tra il marciapiedi e i muri di cinta dei fabbricati esistenti, risultano abbandonati (anche questa è storia vecchia, più volte denunciata) abnormi quantitativi di rifiuti speciali (pneumatici, materiali di risulta, frutti di mare e residui organici di pescherie), rifiuti indifferenziati ed ingombranti. Anche in tal caso la Oplonti si dichiara disponibile ad effettuare le prestazioni di propria competenza. È auspicabile la pianificazione di un intervento organico che, chiudendo al traffico veicolare e pedonale il tratto di strada interessato consenta il prelievo, ognuno per la propria competenza, dei rifiuti abbandonati, la pulizia e la chiusura dell’intercapedine per evitare il reiterarsi del fenomeno", concludono i responsabili della Multiservizi.