A cura della Redazione
Estate a Torre Annunziata: musica, spettacoli, danza e tradizione Presentato il cartellone estivo delle manifestazioni a Torre Annunziata. Musica, canzoni, danza, rievocazione storica e folklore. Questo il mix scelto dall´Amministrazione comunale per intrattenere i torresi in questa calda estate. Il programma si articola in due fasi. La prima, dal 21 al 23 luglio, e la seconda, dal 4 all´8 agosto. La location di tutte le iniziative sarà il Molo Crocelle del Porto oplontino. "Abbiamo scelto il Porto perché ritorni ad essere centro di aggregazione per la nostra città - ha spiegato l´assessore ai Grandi Eventi, Giuseppe Raiola -. D´altronde la Villa Comunale è ancora oggetto dei lavori di restyling che, a parer mio, non termineranno prima di settembre. Quindi - prosegue l´esponente del governo cittadino - abbiamo preferito concentrare le iniziative in un luogo simbolo di Torre, che rappresenta anche uno dei pochi sbocchi economici del territorio. Inoltre, molti eventi saranno collegati alla Festa del 5 Agosto, una tradizione alla quale i torresi sono legati da secoli". Tanti saranno gli artisti che si esibiranno sul palco che verrà allestito proprio sul Molo Crocelle. Tutti sono di Torre Annunziata. "Anche questa è stata una scelta ben precisa dell´Amministrazione - ha dichiarato ancora Raiola -. Torre Annunziata è ricca di talenti ed è giusto farli esibire nella loro città". La campagna pubblicitaria dell´estate a Torre Annunziata è, dunque, partita. "L´obiettivo - afferma l´assessore Raiola - è quello di propagandare l´immagine di Torre anche oltre i confini della città, aprirsi all´esterno ed attirare visitatori da altri comuni. E´ giunto il momento di dire ai nostri giovani che Torre Annunziata offre opportunità di divertimento e di svago anche per loro. Non c´è bisogno di andare altrove nei weekend estivi. Restate qui - è l´invito dell´assessore - e godetevi l´estate nella vostra e nostra città!". Il clou delle manifestazioni è rappresentato, ovviamente, dalle celebrazioni della ricorrenza del 5 Agosto, in cui si rievoca il ritrovamento dell´effigie di Maria SS. della Neve nelle acque antistanti lo scoglio di Rovigliano. Alle ore 18 di venerdì 5 agosto ci sarà la tradizionale processione a mare e la recitazione in costumi d´epoca per rivivere la disputa con i marinai stabiesi che si contendevano la proprietà del quadro con i pescatori di Torre Annunziata. Ritorna anche il "Pizza Fest - Sapori nostrani" nelle serate del 5, 6 e 7 agosto. Sarà possibile gustare i prodotti tipici presso gli stands, le panche ed i tavoli che verranno allestiti sul Molo Crocelle. "Torre Annunziata deve tornare ad essere un centro turistico accogliente - ha dichiarato l´assessore al Turismo, Vincenzo Vaiano. Con questo programma di eventi puntiamo ad attrarre persone che vivono al di fuori dei confini della città. Questi eventi non sono solo per i torresi ma sono rivolti anche a chi proviene da altri paesi. In tal senso, il Comune sta lavorando per creare una sorta di dustretto turistico dell´area vesuviana, in grado di creare sinergie tali da apportare benefici all´intero territorio alle falde del vulcano". "Troppo spesso non riusciamo a valorizzare le nostre bellezze - sostiene l´assessore all´Immagine Aldo Tolino -. Ed invece Torre Annunziata è ricca di storia e cultura. E questo i cittadini devono saperlo. Ecco perché abbiamo dato loro l´opportunità di vivere un´estate allegra e spensierata in città organizzando eventi senza dubbio di spessore". Per quanto rigurada l´aspetto economico, le casse ristrette del Comune hanno impedito di fare spese folli. Appena seimila gli euro messi a disposizione da Palazzo Criscuolo. Il resto della somma è stato reperito attraverso le sponsorizzazioni. "Ringraziamo tutti gli sponsor che hanno sostenuto il nostro progetto - spiega l´assessore Raiola -. Senza di loro, e con i soli fondi comunali, avremmo potuto organizzare non più di due serate". Clicca qui per visualizzare il programma