A cura della Redazione
Ponte di via Sepolcri, Cosenza: «Tutto risolto entro l´inizio del 2012» "Via Sepolcri sarà iriaperta entro l´inizio del 2012". A dichiararlo è l´assessore regionale alla Protezione Civile e ai Lavori Pubblici, Edoardo Cosenza. Le dichiarazioni dell´esponente della giunta Caldoro sono state raccolte dall´Ansa e sembrano aver finalmente posto la parola "fine" sull´annosa questione legata alla riapertura della strada che collega Torre Annunziata ai paesi vesuviani, Boscotrecase in primis. "A partire dalla prossima settimana sarà dato il via libera alla progettazione esecutiva dei lavori di completamento e alla gara per collegare la fogna di Boscotrecase al nuovo collettore ed al depuratore". Afferma ancora Cosenza al termine di una riunione a cui hanno preso parte anche i tecnici del Commissariato Emergenza Sarno, quelli del Settore Ciclo Integrato delle Acque della Regione Campania, dell´Anas e della Società Autostrade Meridionali. Tutti gli interventi saranno finanziati con fondi Anas, Commissariato Emregenza Sarno ed eventualmente Regione Campania. "Entro settembre - prosegue Cosenza - sarà garantita l´immissione nel depuratore: in questo modo, finalmente, gli abitanti di Boscotrecase vedranno risolti i problemi relativi ai continui allagamenti e i cittadini di Torre Annunziata non riceveranno più liquami non depurati da Boscotrecase". Solo dopo gli inteventi all´impianto fognario sarà possibile procedere alla messa in opera del nuovo ponte in acciaio, già realizzato e depositato in cantiere. Il tutto dovrebbe concludersi nell´arco di sette mesi, secondo un cronorpogramma definito dalla SAM. Speriamo solo che questa ennesima scadenza venga rispettata. Se dovessimo fidarci delle dichiarazioni rilasciate in passato circa l´imminente riapertura di via Sepolcri, non dovremmo essere granché ottimisti.