A cura della Redazione
Ispezione dell´Asl negli Uffici comunali dell´Anagrafe Blitz degli ispettori dell´Asl Napoli 3 Sud negli Uffici comunali dell´Anagrafe di via Molini Idrauli. Ieri mattina è stato effettuato un sopralluogo per verificare lo stato di pulizia e di sicurezza dei locali (foto). La denuncia presentata dal personale nel dicembre dello scorso anno ha trovato pieno riscontro da parte degli ispettori. Assenza di uscite di sicurezza, infiltrazioni d´acqua dal soffitto, crepe nei solai, barriere architettoniche. "Denunciamo questo stato di cose da anni - dichiarano i dipendenti dell´Anagrafe - ma la situazione non è per nulla cambiata, con l´Amministrazione comunale che fa orecchie da mercante". Gli ispettori dell´Asl, muniti di macchine fotografiche, hanno potuto appurare anche lo stato di precarietà di centinaia di fascicoli abbandonati negli archivi, messi a rischio dalle infiltrazioni d´acqua dovute alle piogge degli ultimi mesi. Gli uffici dell´Anagrafe dovevano essere trasferiti presso i locali di Palazzo Criscuolo, ma il notevole ritardo accumulato nella ristrutturazione dello storico edificio (lavori iniziati nel 2004) non ha permesso finora ai 35 dipendenti di poter operare in una sede più dignitosa. Ed anche l´accordo stipulato dalle organizzazioni sindacali e l´amministrazione Starita circa il trasferimento degli uffici entro il 31 gennaio 2011, sembra oramai completamente disatteso.