A cura della Redazione
Discarica, i comitati abbandonano il presidio della rotonda. Termina la protesta Il presidio antidiscarica della rotonda di Boscoreale cessa di esistere. Stanotte la decisione estrema dei pochi cittadini rimasti ad occupare il luogo simbolo delle proteste di questi mesi. I movimenti hanno deciso, vista l´indifferenza della popolazione che oramai si è rassegnata alla presenza della bomba ecologica sul proprio territorio, di smobilitare una volta per tutte. Sotto gli occhi allibiti delle forze dell´ordine che hanno assistito al grande falò finale che ha ingoiato e distrutto per sempre tendoni, sedie e tavoli, i manifestanti hanno detto addio alla protesta divenuta oramai estenuante. Tanto rammarico e sdegno si legge negli occhi di quelle coraggiose donne, le "Mamme Vulcaniche", che dopo tutti questi mesi di lotta, sempre presenti al presidio di via Panoramica, hanno deciso di abbandonare per sempre quella strategica postazione. Ripulita l´intera area, è stato affisso uno striscione di protesta contro l´indifferenza dimostrata dalla gente "perbene", che ha ritenuto opportuno allontanarsi da ogni forma di dissenso indetta dai comitati che ancora credono nella salvaguardia del territorio. Stasera, l´azione verrà discussa dai vertici dei comitati, presso la rotonda. L´appuntamento è per le ore 21.00. V. M.