A cura della Redazione
Discarica, sindaci dei comuni vesuviani barricati nella sede della Provincia Continua il braccio di ferro dei sindaci dell´area vesuviana e della rete dei comitati nei confronti dello Stato per quanto concerne la questione discarica. Solo qualche ora fa i sindaci dei comuni di Trecase, Boscoreale, Boscotrecase e Terzigno si sono barricati all´interno della sede della Provincia, occupandola, per protestare contro il mancato parere espresso dalla suddetta in merito alla questione discarica. Un parere non espresso, da parte della Provincia, che getta altra benzina sul fuoco e che fotografa l´attuale situazione che giorno dopo giorno diventa sempre più incandescente. Solo ieri la notizia di ulteriori scontri con le forze dell´ordine, in seguito all´ennesima protesta pacifica da parte dei dimostranti, conclusasi con due feriti. Mentre continua da diversi giorni lo sciopero della fame indetto dal sindaco di Boscoreale Gennaro Langella per sollecitare le istituzioni affinchè si ponga fine a questa scelleratezza ambientale. Intanto anche stasera centinaia di persone presidiano l´ingresso della discarica per manifestare il proprio dissenso e ribadire ancora una volta che il territorio e l´ambiente vesuviano non si toccano.