A cura della Redazione
Il procuratore Raffaele Marino incontra gli studenti dell´istituto "Cesàro" Il dottor Raffaele Marino (nella foto), Procuratore aggiunto a Torre Annunziata, incontrerà giovedì 13 maggio, alle ore 11,30, gli studenti dell´I.T.G.C. "Cesàro" di via Alessandro Volta. Il magistrato sta curando con impegno e coraggio complessi processi a carico di pericolosi camorristi, nonostante le gravissime minacce ricevute (sette proiettili inviati tramite posta ed indirizzati a lui e alla sua scorta). Il giudice Marino è diventato un punto di riferimento nel processo di rinascita della città, che lui stesso ha auspicato nel ringraziare i cinquecento cittadini, fra cui tanti ragazzi, che si sono radunati il 25 aprile scorso dinanzi al Palazzo di Giustizia per esprimere solidarietà a Magistratura e Forze dell’Ordine, per dire un chiaro no alla camorra, per chiedere tanti posti di lavoro, senza cui il crimine organizzato non può essere sconfitto. In questa ottica ideale e professionale ha accettato di dialogare in maniera sincera e informale con gli studenti dell’Istituto tecnico commerciale e per geometri “Ernesto Cesaro”. Le sue parole possono costituire autorevole spunto per adolescenti che stanno per decidere il loro cammino. La Primavera di Torre è iniziata!