A cura della Redazione
Michele Cuomo: «Poca esperienza e carenza d´informazione» L’assessore allo sport del comune di Torre Annunziata, finalmente, raccoglie l’invito della redazione di torresette.it e risponde ai numerosi blogger della rubrica “dite la Vostra” che lo avevano attaccato su più fronti criticando la gestione della sua delega. Di seguito pubblichiamo la nota che Michele Cuomo (nella foto) ci ha recapitato. Essere assessore allo sport a Torre Annunziata non è né semplice né esaustivo nei comportamenti e negli atti. Mi spiego meglio. Portare avanti un’organizzazione e pianificazione che coinvolga tutti gli sport, sia a livello agonistico che dilettantistico, che vanta questa generosa e nobile città, non è assolutamente cosa da poco. E sicuramente la mia poca esperienza nel campo, visto che storicamente questa delega era di competenza del primo cittadino, non aiuta il lavoro. Però io, insieme all’ufficio sport, ho raccolto la volontà di molti maratoneti organizzando la corsa all’interno della città: evento riuscitissimo perché molto partecipato, ancora più apprezzabile perché fatto in tempi non sospetti e quindi non in periodo elettorale. Le lamentele pubblicate da qualche cittadino che ha visto la “sua” associazione esclusa dall’organizzazione, che poi, di fatto, ha partecipato con la presenza di diversi atleti, non è da addebitasi né al sottoscritto né all’ufficio sport. Nonostante ciò, sono consapevole che è stata data scarsa pubblicità a tutti gli eventi, compresa la premiazione degli atleti di fine anno, e me ne dolgo moltissimo. Sicuramente in futuro codeste associazioni saranno invitate ed anzi già mi sono attivato per incontrarle e programmare insieme con loro altre iniziative. Diciamo che, in tempi di vacche magre, organizzare eventi sportivi o solo premiazioni è un’opera ardua. Ben altro ci vorrebbe e sicuramente tanti maggiori finanziamenti. Allora lo scrivente, pur nella sua "incompetenza", saprebbe coinvolgere piccole e grandi associazioni, perchè lo sport possa diffondersi ancora di più a Torre Annunziata. Michele Cuomo