A cura della Redazione
Manifestazione per la legalità e lo sviluppo nel nome di Falcone Manifestazione per la legalità e lo sviluppo, contro il racket e l´usura. Venerdì 4 dicembre, su inziativa della Casa della Solidarietà - A.L.I.L.A.C.C.O. Sos Impresa, dell´Assessorato alla Sicurezza Urbana della Regione Campania e dell´Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Torre Annunziata, ci sarà un evento importante per la nostra città nel nome di Giovanni Falcone, il magistrato ucciso dalla Mafia nel maggio del 1992. "La sfida di Torre Annunziata nel nome di Giovanni Falcone" è il titolo dell´iniziativa messa in campo per sensibilizzare l´opinione pubblica e le istituzioni sulla piaga della criminalità organizzata che frena ogni possibile speranza di rinascita sociale e culturale. La giornata prenderà il via alle ore 9 con un corteo in piazza Nicotera (stazione Fs Torre Città). Alle ore 10,30 ci sarà la cerimonia di intitolazione a Giovanni Falcone del piazzale antistante la scuola del rione Penniniello, con la scopertura di una stele alla memoria del magistrato. Alle ore 14, pranzo con i familiari delle vittime innocenti di mafia presso l´hotel/ristorante "Grillo Verde". Infine, alle ore 16, presso l´aula del Tribunale "G. Siani", incontro pubblico per discutere delle problematiche inerenti la criminalità organizzata. Alla giornata sarà presente la prof.ssa Maria Pia Falcone, sorella del magistrato.