A cura della Redazione
Giornata di lotta all´AIDS a Torre Annunziata La Giornata mondiale contro l’AIDS, indetta ogni anno il 1 dicembre, è dedicata ad accrescere la coscienza della epidemia mondiale di AIDS dovuta alla diffusione del virus HIV. La ricorrenza è stata scelta in quanto il primo caso di AIDS è stato diagnosticato il 1 dicembre 1981. Da allora la malattia ha ucciso oltre 25 milioni di persone, diventando una delle epidemie più distruttive che la storia ricordi. L’idea di una Giornata mondiale contro l’AIDS ha avuto origine al Summit mondiale dei ministri della sanità sui programmi per la prevenzione dell’AIDS del 1988 ed è stata in seguito adottata da governi, organizzazioni internazionali ed associazioni di tutto il mondo. Dal 1987 al 2004 tale Giornata è stata organizzata dall’UNAIDS, ovvero dall’organizzazione delle Nazioni Unite che si occupa della lotta all’AIDS, la quale, in collaborazione con altre organizzazioni coinvolte, ha scelto di volta in volta un “tema” per questo evento. Anche Torre Annunziata parteciperà a questa ricorrenza con un convegno patrocinato dal Comune di Torre Annunziata e dall’Università Parthenope. L’iniziativa si svolgerà presso la scuola media Parini di via Murat, alle ore 17,30. Parteciperanno il sindaco di Torre Annunziata Giosuè Starita, l’assessore alla Pubblica Istruzione e alla Cultura Pierluigi Ilardi; il dirigente dell’ASL distretto sanitario 56, Agnese Borrelli; il dirigente del SERT di Torre Annunziata, Marina Di Matteo; la psicologa Serena Amura; il dottore di ricerca in sociologia e ricerca sociale, Università degli Studi di Napoli “Federico II”, Giorgio Sommonte; il ricercatore della Seconda Università di Napoli Dipartimento Medicina Pubblica preventiva, Salvatore Martin. Modererà il convegno l’avv. Francesco Alessandrella. BENNI GAGLIARDI