A cura della Redazione
I Pennelli di Vermeer in finale alla festa di Piedigrotta Domenica 6 Settembre si è disputata alla Rotonda Diaz di Napoli la prima semifinale della gara canora relativa alla Festa di Piedigrotta 2009. Tra i 10 artisti in gara i Pennelli di Vermeer con la canzone in dialetto "Capa ´e lupo", tratta dal progetto de "La Sacra Famiglia", che vede coinvolti oltre ai tre membri fondatori della band - Pasquale Sorrentino, Marco Sorrentino e Raffaele Polimeno - anche Stefania Aprea e Valentina Bruno. A fine serata, la giuria presieduta dal musicista Enzo Avitabile, ha annunciato i primi cinque artisti finalisti e tra questi i Pennelli di Vermeer. La canzone, scritta da Pasquale Sorrentino e il torrese Giorgio Volpe, affronta il tema della diversità: protagonista è un individuo additato della società come "Capa ‘e lupo" semplicemente perché diverso da uno stereotipo di persona normale. Un pregiudizio che inevitabilmente solleva muri relazionali difficili da sgretolare. Si materializza così la reazione violenta, cinica, amorale del protagonista il quale, messo al muro, può difendersi solo con quella maschera di mostro che gli hanno appiccicato sul volto. La violenza - spiegano gli autori Sorrentino e Volpe - in alcuni casi può avere una dignità. Martedì 8 Settembre la seconda semifinale da cui usciranno altri cinque finalisti. La finale del concorso canoro si svolgerà il 13 Settembre sempre alla Rotonda Diaz (ore 21:00) e chiuderà l´edizione 2009 della Festa di Piedigrotta.