A cura della Redazione
Bretella porto-autostrada, la posa della prima pietra Posa della prima pietra per la bretella di collegamento porto-autostrada A3. Lunedì 25 maggio c’è stata la cerimonia di inizio lavori dell’infrastruttura viaria che consentirà di servire in maniera più efficiente la zona industriale di Torre Annunziata. Un’opera che ha visto l’impegno sinergico di Regione Campania, Provincia di Napoli e Comune oplontino. In totale, sono stati stanziati ben 5 milioni e 55 mila euro, di cui 1,5 milioni provenienti da Piazza Matteotti, 3,3 milioni dalla Regione e 220 mila euro dall’Ente di via Dante. La nuova arteria sarà lunga 1 chilometro e ottocento metri e larga dodici metri e mezzo. Il primo lotto dei lavori, che inizieranno fra quindici giorni, prevede il collegamento tra via d’Angiò, nei pressi dello scalo marittimo oplontino, e via Terragneta, che sarà ampliata, proseguendo parallelamente lungo la spiaggia della Salera. Successivamente, in una seconda fase, dovrebbe essere realizzato il collegamento con l’imbocco dell’autostrada Napoli-Pompei-Salerno. Presenti all´evento il primo cittadino Giosuè Starita e l´assessore ai Trasporti della Regione Campania Ennio Cascetta.