A cura della Redazione
Turismo off limits, la Vesuviana a Pasqua chiude per ferie In occasione della Santa Pasqua 2009, i servizi ferroviari e funiviari subiranno le seguenti riduzioni: GIORNO 12 APRILE 2009 IL SERVIZIO SARA´ SOSPESO DALLE ORE 05.00 ALLE ORE 08.00 CIRCA E DALLE ORE 13.00 CIRCA ALLE ORE 24.00 Se vi collegate all´indirizzo http://www.vesuviana.it/web/it/node/160, rimarrete sbalorditi nel leggere l´annuncio soprariportato a cura della Circumvesuviana. Praticamente senza treni il giorno di Pasqua! Invece di aumentare le corse dei treni per dare la possibilità ai trantissimi turisti di spostarsi senza l´assillo del traffico, cosa si fa? Si bloccano i servizi ferroviari. Riportiamo le dichiarazioni del presidente Abbac Agostino Ingenito (nella foto): "Resto perplesso per quanto ho avuto modo di vedere sul sito della Circumvesuviana. E´ imbarazzante constatare che nessuno degli Enti e delle amministrazoni interessate alla promozione del turismo, abbiano tenuto conto di questo avviso, e che nel contempo la società di gestione non abbia tenuto conto dell´enorme flusso di turisti che utilizzano il servizio ferroviario. Un cattivo biglietto da visita per i tanti vacanzieri che ci auguriamo giungano sul nostro territorio e che rende vano lo sforzo compiuto dalla Regione, con l´assesore Velardi, e gli altri amministratori che si occupano di turismo. Il turismo in Campania vive una crisi endemica per diverse concause, ma non voler garantire almeno servizi di trasporto pubblico, utili e necessari anche per i flussi interni, lascia sgomenti. Mi auguro - ha concluso Ingenito - a tutela delle nostre strututte ricettive e del buon turismo che ci auguriamo possa toccare le nostre terre in questo periodo già molto difficile, che gli Enti preposti scongiurino tale blocco dei servizi ferroviari e si avvii una reale inversione di tendenza in cui sia evidente e concreto un dialogo tra le diverse amministrazioni locali e regionali".