A cura della Redazione
Il Presidente Napolitano a sostegno di Salvatore Cimmino Salvatore Cimmino e la sua battaglia per migliorare el condizioni di vita dei disabili. Il Giro d´Europa a nuoto, a cui parteciperà l´atleta torrese, prenderà il via a maggio. Nei mari del Vecchio Continente, Cimmino testimonierà, nuotando nonostante una menomazione fisica, il suo impegno per creare un "Mondo senza barriere", il progetto a cui è legato particolarmente. E l´impresa del nuotatore disabile è stata sottolineata anche dal Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano che, tramite il Segratario Generale del Quirinale, ha inviato una lettera a cui è allegata una medaglia per celebrare l´importante iniziativa. "Egregio signor Cimmino - scrive nella lettera il dott. Flavio Salvadori - ho il piacere di trasmetterle l´unita medaglia che il Presidente della Repubblica ha voluto destinare, quale suo premio di rappresentanza, al Giro d´Europa per un mondo senza barriere e senza frontiere. L´occasione mi è gradita - conclude il messaggio - per formulare fervidi auguri per il successo dell´iniziativa". (Nella foto, il retro della medaglia donata a Salvatore Cimmino)