A cura della Redazione
Isola pedonale da corso Umberto (Bnl) a Palazzo Criscuolo Ritorna l’isola pedonale a Torre Annunziata. L’iniziativa partirà il 29 marzo e proseguirà tutte le domeniche fino al 31 maggio. La programmazione è stata decisa in una riunione congiunta tra le Commissioni Viabilità e Commercio, presiedute da Giuseppe Raiola e Raffaele De Stefano, al cospetto degli assessori Giuseppe Auricchio e Michele Cuomo. Presente all’incontro anche il presidente dell’associazione dei commercianti Unimpresa, Giuseppe Pagano. Rispetto alle passate edizioni, l’isola pedonale si svolgerà alternativamente in due diverse zone della città. Domenica 29 marzo si inizierà con il tratto compreso tra corso Umberto I (Banca Nazionale del Lavoro) e corso Vittorio Emanuele III, fino a Palazzo Criscuolo. Inizialmente, l´isola pedonale avrebbe dovuto interessare la zona tra via Gino Alfani, a partire dalla rampa Nunziante, e Corso Umberto I, fino all’altezza del bar Rosso e Nero. Tuttavia, a causa della solenne processione della Domenica delle Palme del prossimo 5 aprile, è stato deciso di avviare l´iniziativa da via dei Mille in giù. La stessa via dei Mille resterà aperta, invece, al traffico e verrà istituito, per l´occasione, il doppio senso di circolazione, agevolando così il traffico veicolare. Nel corso dell´isola pedonale di domenica 29 marzo, ci saranno diverse iniziative per i più giovani. Interdetta al traffico anche la zona sud di piazza Ernesto Cesàro, per consentire lo svolgimento di attività sportive. L’isola pedonale terminerà il 31 maggio e dovrebbe riprendere a luglio in Villa comunale, con la chiusura serale di via Cristoforo Colombo (strada adiacente i lidi balneari) e con il doppio senso di circolazione in via Marconi.