A cura della Redazione
Carnevale, vietata la vendita di uova e bombolette spray Carnevale si avvicina ed i cittadini torresi inziano a tremare. Negli anni passati, infatti, non sono mancate le scorribande ad opera di giovani teppisti che, utilizzando uova, arance e bombolette spray, si divertivano a imbrattare auto e a colpire i pedoni. Per cercare di frenare un fenomeno divenuto, purtroppo, consuetudine, l´assessore alle Attività Produttive Michele Cuomo (nella foto) ha emanato un´ordinanza che vieta la vendita di uova, schiume ed arance ai minori di 18 anni, nei giorni dal 20 al 24 febbraio. Il provvedimento, adottato in sinergia con il comandante dei vigili urbani, il tenente colonnello Salvatore Visone, è rivolto agli esercenti e, nel caso di un´eventuale violazione, prevede multe dai 25 ai 500 euro. La pena potrà essere ancora più severa, con la chiusura per sette giorni dell´attività commerciale. La stessa sanzione verrà applicata a coloro che utilizzeranno quella merce in modo improprio. I caschi bianchi torresi avranno il compito di vigilare per evitare che si verifichino episodi incresciosi.