A cura della Redazione
Raccolta differenziata, Torre tra i primi dieci comuni della provincia Raccolta differenziata, il Comune di Torre Annunziata tra i primi dieci posti nella provincia di Napoli. La settimana scorsa, nella sede della Provincia di piazza Matteotti a Napoli, l´ente oplontino ha ottenuto il riconoscimento per l´impegno profuso ed gli obiettivi raggiunti nella raccolta differenziata. Un risultato considerevole: basti pensare che, dall´inizio del 2008, la percentuale è più che raddoppiata, passando dall´11 al 23 per cento su base annua. L´amministrazione provinciale ha diramato i dati ufficiali dell´anno appena trascorso, ritenendo il Comune torrese tra i più virtuosi della provincia. Ciò comporterà un "premio", vale a dire un´entrata nelle casse comunali di ben 89 mila euro. "Siamo molto soddisfatti del lavoro svolto finora - ha commentato l´assessore all´Ambiente, Tommaso Solimeno -. La somma messa a disposizione dalla Provincia la utilizzeremo per implementare ulteriormente il servizio di raccolta rifiuti sul territorio. Stiamo valutando - prosegue Solimeno - le possibili opzioni che ci consentano di reinvestire il denaro ottenuto grazie ai risultati raggiunti. Tra queste, l´acquisto di nuovi automezzi o cassonetti e l´allestimento di un´isola ecologica. Il riconoscimento della Provincia - continua ancora l´esponente dell´esecutivo Starita - è la risposta a tutti quei detrattori che hanno attaccato l´amministrazione ritenendo che le cifre da noi dichiarate fossero gonfiate". Per restare in tema di numeri, la percentuale di raccolta differenziata si è attestata al 28 per cento nel mese di novembre 2008. Ancora non comunicati, invece, i dati relativi a dicembre.