A cura della Redazione
Via Prota strada gruviera: il generale Jucci ha incontrato il sindaco Starita Dopo le lamentele di molti residenti e cittadini per lo stato della pavimentazione di via Prota, una strada piena di buche e pericolossissima a percorrerla, ieri c´è stato l´incontro con il generale Roberto Jucci, commissario di governo per il superamento dell’emergenza Sarno. Il generale è stato ricevuto dal sindaco Giosuè Starita per discutere dell´urgenza dei lavori da eseguire in via Prota, interventi resi necessari dalla bonifica del sistema fognario. "Starita non ha colpe - ha dichiarato Jucci -. Purtroppo, i lavori che interessano il sistema fognario richiedono tempi tecnici piuttosto lunghi, all´incirca un anno e mezzo. La pioggia di questi ultimi tempi non ha, di certo, migliorato la situazione. Per quel che riguarda via Prota, si procederà al riassetto della strada non appena si solidificherà l´asfalto. Occorre che i cittadini - conclude il generale - portino pazienza e lascino lavorare con serenità il sindaco". Come si ricorderà, la strada è stata recentemente interessata dai lavori per la realizzazione dell´impianto fognario. La successiva ripavimentazione, a cura dell´Autorità di Bacino, è risultata molto sommaria, in vista di un intervento più complessivo. E´ accaduto che le piogge di questi giorni hanno portato via le toppe di asfalto, trasformando l´arteria in una gruviera. «Era meglio tenere la strada chiusa ancora per un po´ - affermano i residenti - anziché riaprirla per poi renderla impraticabile». Non tutti, però la pensano allo stesso modo. «La strada andava riaperta perché creava troppi disservizi - ribatte un commerciante -, tuttavia i lavori andavano eseguiti in modo migliore».