A cura della Redazione
Concorso internazionale di giornalismo dedicato a Siani Il terzo Festival Internazionale di Giornalismo dedicato alla figura di Giancarlo Siani. Quest’anno, gli organizzatori della kermesse, che si svolgerà a Perugia dall’1 al 5 aprile, hanno indetto il concorso giornalistico “Una storia ancora da raccontare: Giancarlo Siani”. Gli studenti universitari iscritti a qualsiasi facoltà, i giornalisti e praticanti con meno di 30 anni di età e agli allievi delle scuole di giornalismo, che intenderanno parteciparvi, dovranno presentare un lavoro che racconti la vita del cronista 26enne de Il Mattino ucciso il 23 settembre del 1985 dalla camorra ed autore di numerose inchieste sul clan Gionta. Il concorso è articolato in due sezioni: carta stampata e video giornalismo. Ogni anno “Una storia ancora da raccontare” invita i partecipanti a ripercorrere la storia di un giornalista che ha perso la vita nello svolgimento della sua professione. La prima edizione è stata dedicata alla memoria di Ilaria Alpi e Miran Hrovatin, uccisi il 20 marzo 1994 a Mogadiscio e la seconda a Enzo Baldoni, rapito e ucciso a Najaf in Iraq nel 2004 dall’Esercito Islamico, un’organizzazione fondamentalista musulmana legata ad Al-Qaeda. La giuria che dovrà valutare gli elaborati sarà composta da Mario Orfeo (Direttore il Mattino), Paolo Siani, Ottavio Lucarelli (Presidente Ordine dei giornalisti della Campania), Lirio Abbate (ANSA), Roberto Morrione (Associazione Ilaria Alpi).