A cura della Redazione
Regionali 2015, la nota di Forza Italia Torre Annunziata

Pubblichiamo la nota di Forza Italia Torre Annunziata a seguito dei risultati delle elezioni regionali in Campnia e nella città oplontina.

In uno scenario politico incerto, dove gli equilibri viaggiano sul filo del rasoio,  dove in consiglio comunale non presenziano nostri  rappresentanti,  Forza Italia ottiene 2.274 voti (15,65%) posizionandosi come terza forza politica, dopo il PD (partito di maggioranza che sostiene l’attuale amministrazione) e appena dietro ai dissidenti grillini del M5S, confermandosi perno insostituibile del centrodestra, l'asse attorno al quale ricostruire una coalizione in grado di contendere con successo alla Sinistra la vittoria alle prossime elezioni comunali.

 

E proprio all’attuale amministrazione chiediamo di esaminare il risultato elettorale dal punto di vista politico, che la vede uscire sconfitta se si sommano i voti della coalizione con a capo il presidente uscente Caldoro e il M5S. Ma è risaputo che la definizione di "mea" culpa non appartiene al loro vocabolario.

Nel Ringraziare le candidate e i candidati della lista che hanno contribuito a raggiungere tale risultato (la candidata Rosanna Vitiello risulta essere in assoluto la seconda più votata a Torre Annunziata con 927 preferenze), l’obiettivo è quello di ricompattare tutte le forze moderate alternative alla Sinistra; intendiamo perseguire tale scopo per recuperare la perduta unità.