A cura della Redazione
Pallavolo, Fiamma Torrese chiude contro la Volare Benevento Ultimo atto, un altro match e chiuderanno anche i battenti di questa stagione sportiva. Continue conferme per la Fiamma che, nonostante il graduale svecchiamento della rosa, sta dimostrando ugualmente competitività in un campionato imprevedibile come la serie B2. La campagna di Bari, durata due settimane, ha portato in dote alla squadra di Torre Annunziata tre punti, una sconfitta contro l’Asem e una brillante vittoria contro il Turi. Queste due partite sono lo specchio della stagione della Fiamma, capace di grandi imprese ma anche di sconfitte clamorose. Il rimpianto prende la forma dei tanti, troppi punti persi in casa, di partite che, se chiuse prima, avrebbero regalato alle ragazze di coach Adelaide Salerno più di un sogno. Ad una giornata dalla fine, 40 punti totalizzati, sesto posto in graduatoria, con un match ancora da giocare, questa sera contro la Volare Benevento al PalaOplonti "Siani". Confermarsi non è mai facile, e da due anni la Fiamma sta consolidando sempre di più la permanenza nella categoria, non solo della prima squadra, ma anche del settore giovanile: basti pensare all’esordio di Rosalia Perna, classe 2000, contro il Turi, già partecipante al “Progetto Piramide” con il ct della Nazionale italiana volley Marco Bonitta. I presupposti per fare bene ci sono tutti, il futuro e le grandi aspettative sono alla portata della Fiamma, chiamata, dopo due anni di conferme, ad alzare ulteriormente l’asticella. Il presente però vede le torresi impegnate nell’ultima di campionato tra le mura amiche contro la Volare Benevento. Partita in cui le fiammette cercheranno di salutare al meglio i propri tifosi. Neanche le ospiti, ottave con 33 punti e a sei lunghezze dalla salvezza, hanno altro da chiedere a questa stagione. Partita che andrà di scena alle ore 20:30, match anticipato per motivi logistici. Ultimo atto, per chiudere al meglio la stagione. Con un sorriso rivolto alla prossima. ANTONIO DE ROSA