A cura della Redazione
Il Centro Basket Torre Annunziata retrocede in Promozione Sconfitta in gara due per la formazione seniores del Centro Basket Torre Annunziata, che falcidiata dagli infortuni e dalle assenze si arrende dopo un tempo supplementare alla maggior freschezza dei ragazzi del Pro Cangiani che così mantengono la categoria e mandano in Promozione il CBTA. Stagione sfortunata per i ragazzi nero-verdi di coach Nello Oliviero, che non sembravano secondi a nessuno, dando la sensazione dopo le prime gare disputate di poter ottenere una salvezza tranquilla. A cavallo tra il girone di andata e quello di ritorno sono arrivate troppe partite giocate senza la giusta determinazione e così la discreta classifica diventava gara dopo gara a dir poco deficitaria. Si arrivava, quindi, alla lotteria dei play-out che ha premiato i ragazzi napoletani più lucidi nei momenti topici dell’incontro. Vittoria per la formazione under 19 che supera la capolista Benevento e ritorna in corsa dopo un girone di andata con troppi alti e bassi. Gara spigolosa quella disputata ieri nella palestra di via Isonzo con gli ospiti beneventani che non si aspettavano di dover fare i conti con un super Giuseppe Abbenante in difesa e del solito trio Garofalo- Iovane – Romito in attacco. La settimana prossima comincia il girone di ritorno con la trasferta di Cesinali dove sarà categorico portare a casa i due punti per continuare la rincorsa al primo posto del girone. Vince l’under 15 di coach Attilio Stella in quel di Castellammare di Stabia con una buona prova di squadra. Era importante terminare il campionato con un successo ed in crescendo visto gli ultimi risultati ottenuti . Vince anche l’under 14 elitè contro il Join Venture Gragnano che cede di schianto nell’ultimo quarto lasciando molto spazio alle incursioni dei giovani del CBTA che raggiungono di nuovo la Sidigas Avellino al secondo posto a sole due lunghezze da Aversa, giovedì partita decisiva a Maddaloni. Vince l’under 13 elitè di coach Ciro Battiloro che supera il Monte di Procida e si appresta ad affrontare sabato pomeriggio la Juve Caserta al Palamaggiò. Terzo posto al sicuro vista la concomitante sconfitta di Portici in quel di Scafati ma campionato ancora lungo che si concluderà ad inizio giugno. Continuano gli allenamenti per il gruppo Esordienti che all’inizio di Maggio parteciperà al torneo nazionale di Torre del Greco, i giovani lupacchiotti sono stati inseriti in un girone di ferro con Caserta, Teramo e Moncalieri, gare che si preannunciano a dir poco entusiasmanti.