A cura della Redazione
Veterinari campani, sconfitta al debutto University Graduates Debutto amaro in Europa per la squadra dei Medici Veterinari della Campania, impegnati sabato sera ad Agnano, sul campo “Green Sport”, nella gara d’Andata dei Quarti di finale della University Graduates Champions Cup 2014-’15. L’Historia di Barcellona ha dimostrato di essere di un altro livello calcistico infliggendo una sonora sconfitta alla compagine del presidente Giuseppe Lucibelli. Un’azione personale, in percussione ed in slalom di Carlos Stainer, tra un nugolo di calciatori campani, rompeva l’equilibrio al 13’ del primo tempo. Su calcio di punizione, con un tiro di rara potenza e precisione, Sergi Miret raddoppiava per gli spagnoli (27’). Il numero 9, Eduard Fernandez, chiudeva il primo tempo, realizzando il terzo gol (45’). Demotivati e sfiduciati i veterinari campani rientravano sul rettangolo di calcio dopo una strigliata di mr Sante Roperto negli spogliatoi. Ma la musica non cambiava. Subito realizzava il poker Fernandez (2’), poi Manolo Llanos approfittava di una disattenzione difensiva e consolidava il risultato con la quinta realizzazione (18’). Il risultato diventava pesante al 24’, quando Sergi Vilar, in una sortita offensiva, segnava in bello stile. Non c’era storia. In campo una sola squadra, con un passo diverso e geometrie collaudate. L’orgoglio campano portava al gol Michele De Santis (29’), bravo a capitalizzare una bella azione corale. Dopo pochi minuti sprecava, lo stesso De Santis, il raddoppio. Gol sbagliato, gol subito. E gli spagnoli con due reti di Sergi Miret definivano il pesante risultato finale (8-1). Una partita a senso unico che ha premiato la formazione di capitan Nacho Figueras, tra l’altro l’organizzatore del torneo internazionale tra professionisti, di ottimo livello sia dal punto di vista individuale che tattico. Una lezione per i medici veterinari della Campania che si recheranno, tra dodici giorni, a Barcellona con pochissime speranze di ribaltare il risultato.