A cura della Redazione
Basketorre, i risultati delle formazioni giovanili Seguendo l’esempio della formazione maggiore corsara a Monte di Procida anche le giovanili del Basketorre hanno conquistato importanti vittorie nei rispettivi campionati di categoria. Primi a scendere in campo gli under 15 di coach Salvatore che, nella palestra Severi di Castellammare di Stabia, hanno superato gli atleti della Nuova Polisportiva Stabia. L’ incontro conclusosi 34 a 56 con gli oplontini che, sin dalle prime battute, hanno imposto il loro gioco grazie all’abilità di Monaco e Di Leva. Conquistato un importante divario i biancoblu si sono limitati a controllare gli avversari impedendo loro qualsiasi accenno di rimonta. Buone le prestazioni di Cirillo, Caravelli e Izzo. Altra vittoria esterna (40 a 53) è stata quella conquistata domenica mattina dagli under 14 di coach Cipriano che sul difficile parquet di Secondigliano sono stati protagonisti di una nuova convincente prestazione. Contro i parietà della C.S. Secondigliano, infatti, gli oplontini giocano un incontro alla pari con una delle dirette pretendenti alle posizioni di vertice del girone. Punti di forza della squadra sono stati certamente i due piloni, Bergamasco e Castellano veri dominatori dell’area piccola, e l’asfissiante difesa, che ha in Grimaldi, Garofalo e Vaccaro (autore dei suoi primi due punti in campionato) i suoi migliori interpreti. Importanti canestri per la vittoria finale sono stati quelli messi a segno da Sica, Iannitti e Rodio. Sempre domenica mattina sono scese in campo le terribili scugnizze di coach Betteghella che, a suon di canestri, stanno dominando il girone B del campionato femminile under 13. Nella palestra di via Isonzo le biancoblu hanno travolto 101 a 23 le parietà della polisportiva Basket Vesuvio apparse non all’altezza delle padrone di casa. Sin dai primi minuti la maggiore tecnica del duo Di Martino - Germano (ancora 60 punti in due) ha posto le fondamenta della vittoria non lasciando alcuna illusione alle ospiti. L’incontro ha comunque fornito utili riscontri al coach per la costante crescita di tutte le atlete scese in campo, prima tra tutte Vaccaro (autrice di 12 punti) e Civale ma anche Farina, Salese e la piccola Giulia Ruggiero hanno fornito il loro importante apporto. Nel pomeriggio sempre nella palestra di via Isonzo sono scesi in campo gli under 13 di coach Salvatore, che hanno meritatamente superato 58 a 21 i ragazzi della Polisportiva Sorrento. Già nel primo quarto i padroni di casa hanno imposto il loro gioco veloce in attacco ed asfissiante in difesa con Mazzola alla regia e Casciello e Germano abili finalizzatori. Nei quarti successivi conquistato il meritato vantaggio gli oplontini hanno agevolmente controllato il gioco gli avversari con capitan Mastrocinque, Saracino e D’Ambrosio in luce e con Damiano, Iennaco e Ammendola autori di prestazioni sempre più mature. Ultimi a scendere in campo gli under 17 che ieri sera nella palestra Tilgher hanno superato i parietà della S.C. Ercolano per 61 a 60. La partenza degli oplontini è stata dirompente: in pochi minuti Vecchione, Mazzola e Di Martino affondano nella difesa dei padroni di casa chiudendo il primo quarto con quasi 20 punti di vantaggio. Il punteggio accumulato però ha l’effetto di narcotizzare i biancoblu che lentamente ma in modo costante hanno visto diminuire il loro vantaggio ed a nulla sono servite le contromosse di coach Salvatore che ha gettato nella mischia Amato, Veropalumbo e Ascione che però riescono solo a frenare la rimonta. Gli ultimi minuti sono un groviglio di emozioni con i padroni di casa che arrivano ad un punto a 2 minuti dalla fine, ma che non riescono ad approfittare fino in fondo dell’impasse degli ospiti e così l’incontro termina con quell’unico punto di vantaggio a favore del Basketorre. Prossimo impegno del campionato di serie C domenica 21 alle ore 18:30 al PalaOplonti "GiancarlO Siani", dove la società oplontina attenderà i numerosi supporters che stanno da sempre riempendo la struttura di via Simonetti. Tonio