A cura della Redazione
Sgmbero Palazzo Fienga, la nota del Meet Up 5 Stelle Pubblichiamo la nota del Meet Up Cinque Stelle Torre Annunziata sullo sgombero di Palazzo Fienga. Quello che sta succedendo a Torre Annunziata in queste ore ha dell’incredibile. Ci riferiamo allo sgombero di palazzo Fienga; sgombero gestito come se fosse un’emergenza ma che emergenza non è. Lo sgombero di palazzo Fienga è un fatto di cui si parla da anni e anni, quindi c’era tutto il tempo per organizzare l’operazione in maniera efficiente. Invece, riscontriamo una disorganizzazione che sarebbe comica se non fosse tragica. Vi pare possibile che dovendo sgomberare delle famiglie dalle proprie abitazioni le istituzioni non sappiano dove sistemarle? Hanno avuto anni per pensarci, per trovare delle soluzioni accettabili come case vuote, sfitte, magari di proprietà del comune o delle strutture alberghiere e invece che fanno? Mandano le famiglie sgomberate nei box (???) di via Tagliamonte o li accampano in una scuola torrese come se fossero dei terremotati. Non solo, manca anche il deposito dove custodire i beni mobili delle famiglie. Perché non si è trovata prima una sistemazione decente per queste famiglie? Ma possono degli esseri umani abitare in box di pochissimi metri quadrati (in cui pare manchi anche l’acqua) o nelle scuole che hanno già tantissimi problemi? E per quanto tempo? Conoscendo i tempi e le modalità utilizzate in circa dieci anni di governo di questa amministrazione, è prevedibile un nuovo post terremoto ‘80. Non si può intervenire solo quando si è costretti da qualcosa o da qualcuno. Questa situazione andava gestita molto prima, c’è stato tutto il tempo necessario per trovare una soluzione “definitiva” e accettabile per queste famiglie, perché non è stato fatto? Palazzo Fienga andava sicuramente sgomberato, ma la soluzione e la gestione del caso dovevano essere migliori. Questa è l’ennesima sconfitta della nostra città e l’ennesima dimostrazione della pochezza di questa amministrazione comunale. COMUNICATO