A cura della Redazione
Basketorre, vittoria esterna a Monte di Procida Importante vittoria esterna colta dal Basketorre nella decima giornata del campionato regionale di serie C sul parquet del Monte di Procida. Con un finale in crescendo gli atleti oplontini sono riusciti a strappare la vittoria ai padroni di casa proprio nei secondi finali. I primi due quarti hanno visto i padroni di casa condurre il gioco ed affondare facilmente nella difesa dei ragazzi di coach Scaramozza, riuscendo a contenere il divario in soli 6 punti, grazie al duo Di Maria - Carfora gli unici ad opporre una tenace resistenza. Al termine del secondo quarto (33 a 26) i biancoblu entrano negli spogliatoi per riordinare le idee apparse piuttosto fumose. Al rientro dall’intervallo lungo gli oplontini subito cercano di ridurre lo svantaggio prima con Tufano, poi con Balzano. I padroni di casa, però, riescono a ricompattarsi e a respingere gli attacchi biancoblu, con una serie di triple che consente loro di chiudere il quarto 52 a 41 con ben 9 punti di vantaggio. L’incontro sembrerebbe essersi oramai indirizzato a favore dei padroni di casa, ma coach Scaramozza riesce a far rivivere la voglia di vincere e la determinazione negli oplontini. Inizia così l’ultimo quarto e Michele Festa alla regia e Francesco Salvatore infallibile realizzatore prendono in mano le redini dell’incontro mettendo a segno un parziale di 11 a 0. In meno di tre minuti la partita è di nuovo in parità (52 a 52) con i biancoblu finalmente in partita. Trascorrono i minuti con entrambe le compagini incapaci di trovare con continuità la via del canestro, fino a quando, a meno di due minuti dalla fine, l’irriducibile capitan Santoro con due punti dalla lunetta porta per la prima volta in vantaggio i biancoblu (55 a 57). Gli ultimi minuti sono davvero al cardiopalma con entrambe le formazioni che lottano su ogni pallone per trovare il canestro della vittoria ma al fischio della sirena sono gli oplontini ad esultare per la vittoria conquistata anche se solo di un punto (60 a 61). “I ragazzi sono stati protagonisti di una fantastica rimonta - ha commentato il presidente Iolanda Tessitore -. Sapevamo che Monte di Procida, nonostante la classifica, fosse una buona formazione e che solo un’ottima prestazione ci avrebbe consentito di vincere. Così è stato e non posso che ringraziare i ragazzi che hanno dato il massimo sino all’ultimo, meritando il successo”. Domenica 21 alle ore 18:30 al Palaoplonti di via Tagliamonte, il Basketorre affronterà il Sant’Anna Farmacia di Bellizzi nell’undicesimo turno del campionato di Serie C. Tonio