A cura della Redazione
Pallacanestro: Basketorre sconfitto a Salerno Domenica sera, nella quarta giornata del campionato regionale di serie C, i ragazzi di coach Scaramozza assaporano l’amaro sapore della sconfitta. Lontano dalle mura amiche, nel Palasilvestri di Salerno contro la Delta Basket, la compagine oplontina è stata protagonista di una gara molto intensa affrontata con grande impegno e correttezza. Il risultato finale 82 a 70 punisce eccessivamente i biancoblu che comunque non hanno certamente demeritato contro una squadra ben equilibrata in tutti i ruoli che ha nell’esperto Angelo Antonucci la propria punta di diamante. I biancoblu sono scesi in campo molto concentrati, ribattendo punto su punto i padroni di casa che già dai primi minuti hanno messo in mostra tutto il loro talento. A pochi minuti dalla fine però grazie ad una tripla di capitan Santoro gli oplontini riescono ad andare per la prima volta in vantaggio (18 a 20) e a trovare la grinta necessaria per chiudere il primo quarto con un meritato più 4 (20 a 24). All’inizio del secondo quarto i padroni di casa riducono lo svantaggio e si riportano nuovamente in testa. Coach Scaramozza trova in panchina le più efficaci contromosse e lancia sul parquet prima Di Maria, che riporta gli oplontini in partita, poi Cipriano (all’esordio in campionato) che con due triple consecutive ed un contropiede fulmineo riporta i biancoblu in vantaggio. I torresi arrivano così all’intervallo lungo ancora in vantaggio 39 a 43. Al rientro dagli spogliatoi i padroni di casa scendono in campo con rinnovato ardore agonistico e grande determinazione sorprendendo i ragazzi di coach Scaramozza incapaci di frenare l’impeto degli avversari. Nel terzo quarto, infatti, i salernitani riescono a centrare ben 20 punti mentre i biancoblu solo 7 ed il quarto si chiude 59 a 50 per i padroni di casa. Alla ripresa dell’ultimo quarto è Salvatore a provare colmare il divario ma oramai il trend dell’incontro è su binari favorevoli ai padroni di casa che portano a casa una meritata vittoria. La sconfitta non deve però far pensare ad completa dèbâcle, note positive vengono dalle prestazioni di Festa e di Tufano, che incontro dopo incontro si sta ottimamente inserendo negli schemi biancoblu, e dai primi canestri degli under Manco e Vecchione (classe 99) ancora in campo nei minuti finali. “Anche se usciamo sconfitti dal parquet del Palasilvestri – ha commentato il team manager Gino Mazzola - i ragazzi sono stati autori di una buona prestazione contro una squadra che ha tutti i numeri e le qualità per essere una delle protagonista del campionato”. Il fine settimana ha visto impegnate anche alcune delle squadre giovanili del Basketorre. Domenica mattina nella prima di campionato gli under 15 di coach Salvatore hanno avuto agevolmente la meglio nel derby oplontino contro i parietà del CBTAù, mostrando un Di Leva e Cirillo già in perfetta forma e concentrazione. Sabato, invece, è stata la volta degli esordienti di coach Betteghella che a Torre del Greco sono stati protagonisti di un ottima prestazione in preparazione dell’inizio del campionato oramai alle porte. Prossimo impegno per la formazione senior domenica alle ore 16:30 contro il Forio Basket reduce dalla netta vittoria (101 a 85) contro Piscinola. Tonio