A cura della Redazione
Elettodotto a Rovigliano, il "no" del Meet Up di Grillo Dopo la progettazione di una seconda foce, del fiume Sarno, a Rovigliano, ancora un altro stupro del nostro territorio. Ci lascia perplessi e sbigottiti, la notizia, che tra poco piu´ di 10 giorni, cominceranno i lavori per la costruzione di un elettrodotto che colleghera´ Torre Annunziata con Capri. Costo stimato 100 milioni! La finalita´ di questa opera è quella di dare energia elettrica all´isola verde,per evitare i disagi ai capresi e soprattutto ai turisti a causa dei continui blackout che si verificano soprattutto d´estate. Noi ci poniamo alcune domande: - Perche´ non sopperire a questi problemi utilizzando fonti di energia rinnovabili da impiantare sull´isola? - Perche´ per migliorare la qualita´ della vita a Capri si va ad infierire pesantemente sulla popolazione di Rovigliano gia´ profondamente provata per la questione fiume Sarno? - Perche´ noi cittadini di Torre Annunziata veniamo avvisati solo a fatto compiuto? - Chi ci garantisce riguardo agli effetti elettromagnetici che potrebbero danneggiare la popolazione? Esistono studi di valutazione di impatto ambientale e mitigazione del rischio? Se sì perché non li si porta a conoscenza della popolazione? Per rispondere a tutte queste domande, chiediamo un tavolo della trasparenza con le autorità regionali e cittadine e tutte le associazioni ambientaliste. MEETUP AMICI DI BEPPE GRILLO TORRE ANNUNZIATA-OPLONTI