A cura della Redazione
Basketorre, preparazione in vista del campionato Tutto pronto per l’inizio di una nuova ed entusiasmante stagione in casa Basketorre. La prima squadra si allena con impegno in vista dell’esordio, previsto per il prossimo 5 ottobre, nel campionato di serie C. Confermato il nucleo storico del gruppo che è reduce da due promozioni consecutive e sarà, anche per quest’anno, agli ordini di coach Enzo Scaramozza, che riscuote la fiducia assoluta della società. Nella stagione che sta per incominciare i tifosi del cangurotto potranno ancora applaudire capitan Santoro, Francesco Salvatore, Michele Festa, Angelo Carfora, Ciro Di Maria, Tommaso Balzano e Dario Di Luise ( il quale però si sta riprendendo da un serio infortunio e salterà la prima parte del torneo) mentre l’unico a defilarsi forzatamente perché chiamato in terra tedesca da impegni lavorativi è stato Paolo Di Luise. Su questo zoccolo duro ben affiatato la società ha operato pochi innesti ma di alto valore qualitativo sempre con un occhio alle inderogabili esigenze di bilancio ed è ormai certo che vestiranno la maglia biancoblù il prossimo anno sia il talentuoso Antonio Tufano, fresco di promozione in serie C con il Forio e che andrà ad arricchire il settore esterni, sia l’under Corrado Irlando che terminata la trafila del settore giovanile nello Scafati ha scelto la sua città per cimentarsi per la prima volta in un campionato senior. In più la dirigenza del Basketorre ha deciso di sfruttare l’esperienza di Ivan Cipriano, attualmente allenatore dell’under 14, che tornerà ad indossare canotta e scarpette per dare il proprio contributo in un campionato ricco di insidie. Squadra, quindi, appena ritoccata e che rispecchia ancora in pieno la politica societaria di utilizzare ragazzi del comprensorio torrese molti dei quali cresciuti e formatisi cestisticamente a Torre Annunziata. “Siamo soddisfatti della squadra che abbiamo messo su - è il commento del dirigente Gino Mazzola – siamo comunque consapevoli delle difficoltà che derivano dal salto di categoria e puntiamo ad una salvezza tranquilla” “La serie C costa tantissimo – afferma il presidente Iolanda Tessitore – e i ritiri di alcune società testimoniano quanto sia difficile reperire i fondi necessari. Noi dobbiamo ringraziare sia la disponibilità dei nostri atleti che difendono i colori societari senza percepire rimborso , sia alcuni imprenditori torresi che ci hanno fornito contributi importanti, tra questi Vincenzo Setaro, Alberto Borrelli, Raffaele Cardoncello ed altri con cui in contatti sono in via di definizione”. Novità importante è che finalmente il basket torrese (e non solo) ha trovato una palcoscenico degno del livello raggiunto: sono terminati, infatti, i lavori della tensostruttura del Liceo Pitagora-Croce, che sarà inaugurata il prossimo 23 settembre, in tempo per la prima gara interna del Basketorre con il Casavatore. “Non possiamo che essere grati al Preside Prof. Capossela per la tenacia e la determinazione con cui ha creduto in questo progetto – è il commento del Direttore Sportivo Ruggero Betteghella – la ristrutturazione dell’impianto, rimesso a nuovo dallo stato di abbandono in cui versava è un risultato importante che ci consente di lavorare meglio e con maggiore tranquillità. Il Preside ha dimostrato che si possono fare le cose anche a Torre Annunziata, basta volerlo” La presentazione ufficiale della prima squadra è prevista per Domenica 28 presso la Palestra del Liceo. Pronto per partire anche tutto il settore giovanile che vedrà quest’anno ragazzi del Basketorre impegnati in ben quattro campionati maschili ( Under 17 – 15 – 14 -13) e due femminili (Under 15 -13) con lo staff tecnico pressoché confermato e composto da Ruggero Betteghella, Ivan Cipriano, Francesco Salvatore, Gino Mazzola, Adelaide Tessitore con i nuovi inserimenti, come collaboratori, dei giovani Salvatore Salese e Alessandra D’Ambrosio. Perno dell’attività minibasket che si svolgerà presso la Palestra dell’Alfieri in via Gambardella è sempre l’Istruttrice Nazionale Iolanda Tessitore che aspetterà a partire dal prossimo 15 Settembre, tutti i bambini, vecchi e nuovi, che desiderano cimentarsi nel meraviglioso gioco sport con la palla a spicchi. Il Basketorre infine, sta organizzando , a partire dalla fine del mese di Settembre ed in collaborazione con il settore minibasket ed arbitrale della Fip Campania, un corso di miniarbitri riservato a ragazzi tra i 13 ed i 16 anni. Tonio