A cura della Redazione
Arresto boss Aldo Gionta, la soddisfazione del Pd torrese Pubblichiamo la nota stampa del Pd di Torre Annunziata sull´arresto del boss Aldo Gionta. L’arresto, da parte dei Carabinieri della Compagnia di Torre Annunziata, con la collaborazione dei militari del comando provinciale di Ragusa, di Aldo Gionta, figlio del capo dell’omonimo clan, è uno straordinario successo degli investigatori torresi, guidati dal colonnello Nicola Conforti, e del lavoro svolto dalla Dda della Procura di Napoli. Il Pd esprime la soddisfazione dell’intera comunità per l’intenso lavoro che le forze dell’ordine (Carabinieri, Polizia di Stato, Guardia di Finanza, Capitaneria di Porto) stanno producendo per contrastare la criminalità organizzata ed ogni attività illecita che attenta alla convivenza civile, all’economia, all’ambiente. Nel contempo, si rappresenta la preoccupazione per i nuovi episodi di violenza e di intimidazione avvenuti nella notta di Ferragosto e vengono auspicate pronte iniziative per stroncare sul nascere nuove forme di vessazione ad opera della criminalità. Infine, si manifesta tutto il sostegno del Pd a tutte le iniziative che il Sindaco e l’Amministrazione Comunale hanno intrapreso ed intraprenderanno per assicurare il rispetto della legalità e la repressione di azioni e comportamenti illeciti, a cominciare da quelli giustamente segnalati dall’UTG di Napoli. I successi delle forze dell’ordine vanno accompagnati da un sussulto positivo delle classi dirigenti, a cominciare da chi ricopre, in ogni campo, funzioni pubbliche ed istituzionali, oltre che di un moto di attiva partecipazione democratica e di buoni comportamenti civici della nostra comunità. COMUNICATO PD TORRE ANNUNZIATA