A cura della Redazione
Sica assessore a Pompei, Sel: si dimetta da consigliere Pubblichiamo la nota del circolo cittadino di SEL sulla nomina di Vincenzo Sica ad assessore al Comune di Pompei. Il fatto che Vincenzo Sica, consigliere comunale del PD a Torre Annunziata, sia stato nominato Assessore al Comune di Pompei lo riteniamo l´ennesima prevaricazione di chi pensa che possa esistere un uomo per tutte le stagioni, per tutti i partiti e per tutte le amministrazioni comunali. Non mettiamo in dubbio le sue capacità politiche: candidato nel comune oplontino con Forza Italia nel 1995 e subito dopo diventato direttore generale del comune amministrato dal centrosinistra; abilità dimostrate anche nelle ultime elezioni: candidato sindaco in coalizione con il PD per poi passare con la maggioranza di centro destra che ha vinto le elezioni. Non mettiamo in dubbio neanche le sue capacità professionali: consulente per numerose aziende dell´area vesuviana e, forse, per questo gratificato del ruolo di assessore alle attività produttive nella città mariana. Crediamo che il Dott. Sica debba risolvere immediatamente i suoi conflitti di interesse revocando tutti gli incarichi che il suo studio professionale ha con le aziende che potrebbero ricavare un vantaggio dal suo ruolo di assessore e, soprattutto, risolvere il conflitto di interesse più grave e cioè quello politico-territoriale rassegnando immediatamente le dimissioni da consigliere comunale di Torre Annunziata. MASSIMO NAPOLITANO coordinatore circolo Sel "Sandro Pertini" di Torre Annunziata