A cura della Redazione
Sabaudia, campionato nazionale di Calcio medici veterinari Domani sera, martedì 3 giugno 2014, alle ore 21,30, a Sabaudia, in provincia di Latina, con il sorteggio dei gironi e la compilazione del calendario prenderà il via il XV Campionato nazionale di calcio dei Medici Veterinari, sotto l’egida della UISP. Dodici le rappresentative regionali partecipanti: Abruzzo, Campania, Emilia Romagna, Lazio, Lombardia, Marche, Piemonte, Province laziali, Puglia, Sardegna, Triveneto e Umbria. Saranno divise in tre gironi di quattro squadre. Tre le teste di serie: Emilia Romagna, campione in carica, Campania (vice-campione) e Sardegna, terza classificata a Policastro 2013. Dopo la prima fase eliminatoria, accederanno alle semifinali le prime classificate di ogni girone più la migliore seconda. Le semifinali e le finali di consolazione (piazzamenti dal 5° al 12° posto) sono in programma sabato mattina. Le finali per il terzo posto e per l’assegnazione dello scudetto 2014 si giocheranno invece domenica 8 giugno al mattino, allo stadio Comunale di Sabaudia. Un vero tour de force per tutti. La Campania, guidata da Sante Roperto, si presenta con una folta rosa e molto probabilmente andrà a rafforzare anche altre compagini in difficoltà numerica. Questa la lista dei 28 medici veterinari campani convocati: Aletta Bruno, Alfano Lucio, Apuzzo Antonio, Bianco Giuseppe, Buonocore Pasquale, Capuano Achille, Castaldo Raffaele, Cirioli Giacomo, De Gennaro Luigi, Della Rotonda Maurizio, De Santis Fabrizio, De Santis Michele, Desio Gaetano, Ferrari Dario, Giordano Lello, Irace Alfonso, Lucibelli Giuseppe, Palmieri Simone, Panarese Paolo, Pessolano Vincenzo, Roperto Sante, Scognamiglio Antonio, Siano Maurizio, Sica Alessandro, Tisci Tommaso, Tortora Antonio, Virone Luigi, Visciano Luca. Completeranno la comitiva campana i due fisioterapisti, ormai parte integrante della Rappresentativa: Antonino Esposito e Paolo Scielzo. L’Hotel “Oasi di Kufra” sarà il quartier generale del Campionato. I campi di gioco, in erba naturale, saranno tre: Sabaudia, Borgo San Donato e Bella Farnia. Tutto è pronto, dunque. Bisogna aspettare solo il fischio d’inizio… e che vinca la squadra più forte!!! COMUNICATO