A cura della Redazione
Flop dell´Archeoatletica ai regionali su pista L´impresa era già complicata per l´assenza di tre big da 800 punti a gara, con l´abbandono della dea bendata è risultata impossibile. Disco rosso per gli oplontini alla fase regionale dei campionati di società su pista. Nel 2013 furono quasi 13.000 i punti raggiunti dagli atleti di Felice Giglio, quest´anno ne sono arrivati 2.000 in meno e addio alla piazza d´onore in Campania. Si incassa un non lusinghiero quarto posto. Non poche le attenuanti: l´infortunio muscolare di Perna nella fase di riscaldamento della gara di salto con l´asta, la caduta di Scebi nei 110Hs. Poche le note positive: l´eterno Angelo Pirone, secondo nel disco con un quasi 36m e terzo nel peso con 11,56; il 3.80 di Salvatore Chierchia, tirato letteralmente dal cilindro, a deciso corto di allenamento; Yassine Mouhib quarto nel lungo con 6.48 dopo essersi immolato nei 400Hs, quarto in 60"34. Da salvare l´improvvisato quartetto della 4x100, quarto classificato in 45"54 con Cesarano, Sentiero, Solimeno un combattivo Umberto Sansone, talento tennistico prestato all´atletica per l´occasione, seguito dall´ex jump-man, Paolo Forte. LUIGI CHIERCHIA