A cura della Redazione
Centro Basket Torre Annunziata, successo nel derby Weekend intenso per la formazione esordienti del Centro Basket Torre Annunziata. Quattro vittorie su altrettante partite in vista del torneo dei Papi che si terrà ad Anagni il mese prossimo. Sabato, nella palestra di via Isonzo, si è disputato un triangolare terminato con le vittorie sulla Tufano Basket di scafati ed il Basket Team Stabia, un pomeriggio di sport che ha visto il pienone sulle tribune ed anche una discreta voglia da parte dei ragazzi di ben figurare. Domenica mattina i ragazzi biancoverdi hanno superato l´Angioletti di Torre del greco trovando ottime risposte soprattutto da Luigi Amodio e Antonio Landi che non hanno fatto rimpiangere l´assenza di Alessio Caiazzo impegnato nelle finali regionali del Join The Game. Lunedì si è giocato il derby di ritorno tra CBTA e Basketorre. I verdoni, seppur di misura, si sono imposti come sette giorni prima in una gara non bella e dal punteggio molto basso. «Abbiamo disputato una partita non alla nostra altezza - dichiara il coach Ciro Battiloro -. Forse eravamo un po´ stanchi per via degli incontri disputati nei giorni precedenti, poi la tensione per il derby ed il caldo hanno fatto il resto. Comunque abbiamo superato una buona formazione che, come noi, fa della grinta e dell´agonismo il suo credo di gioco. Ora abbiamo un mese di tempo per prepararci al meglio per il torneo di Anagni dove affronteremo il meglio della pallacanestro del centro sud Italia». Vittoria a dir poco strepitosa della formazione seniores che, priva del duo Magliulo-Telese, ha gettato il cuore oltre l´ostacolo contro la terza forza del campionato il Pianura che era arrivata nella tana dei lupi convinta di fare un sol boccone dei ragazzi di coach La Rocca. Invece quanto meno te l´aspetti questo gruppo di ragazzi tira fuori le unghie e dopo un tempo supplementare regala un´altra perla che vuol dire centro classifica. Da sottolinere il debutto di Ndemba, ragazzo senegalese amato da tutta Torre Annunziata, che ha sposato il progetto CBTA per non far morire la sua grande passione per la palla a spicchi. Infine, ottima prestazione dei lupacchiotti biancoverdi di coach Guido Iezzo, che domenica mattina, in quel di Monte di Procida, hanno preso parte alla manifestazione Scoiattolandia disputando partite di minibasket con società provenienti da tutta la Campania.