A cura della Redazione
Vittoria del Basketorre: a un passo dai playoff Con la vittoria esterna sul campo dell’A.I.C.S. Basket di Caserta, il Basketorre compie un importante passo in avanti sulla qualificazione ai playoff del campionato regionale di serie D. Gli oplontini con i due punti conquistati consolidano il quarto posto in classifica portandosi a due sole lunghezze da Cercola (terzo in classifica) e distaccando di quattro lunghezze il duo Sporting Portici (vittorioso contro il Nola) e Felix Napoli (sconfitto in casa da Ischia), che li seguono al 5 posto. L’incontro ha visto i biancoblu sempre in vantaggio anche se la gestione della partita non è stata delle migliori. L’inizio è fulminante ed il Basketorre, con un Francesco Salvatore infallibile e con capitano Santoro insuperabile sotto canestro, raggiunge un cospicuo vantaggio anche di 17 punti. Nel secondo quarto i biancoblu, nonostante il tentativo di rimonta dei padroni di casa, non hanno grosse difficoltà a tenerli a distanza. Gli oplontini però al rientro dall’intervallo hanno perso tutto il loro smalto e la loro concentrazione cosicché i padroni di casa con ne approfittano per ridurre lo svantaggio e riaprire inaspettatamente il match. L’ultimo quarto si apre con soli quattro punti di vantaggio per gli oplontini che però, dopo la strigliata di coach Scaramozza, riescono ritrovare la tranquillità e la fiducia che li riporta a controllare la partita. Infatti, grazie ad Angelo Carfora ancora determinate in difesa ed alle triple del solito Michele Festa l’incontro termina con la vittoria degli ospiti per 62 a 68. “La nostra è stata una vittoria certamente meritata – ha commentato il coach Scaramozza – ma che ha evidenziato i nostri soliti cali di concentrazioni quando riusciamo a raggiungere vantaggi notevoli. La loro difesa a zona ci ha messo spesso in difficoltà ma alla fine abbiamo prevalso grazie alla nostra esperienza ed alla grinta degli under che hanno ben supportato i più esperti”. La meritata vittoria della formazione senior è stata contorniata dalle brillanti prestazioni delle formazioni giovanili. Vittoriosi gli under 14 di coach Cipriano che sul campo di casa superano i parietà del Pegaso Portici anche se per soli tre punti grazie alla precisione di Di Leva ed dinamismo di Esposito e Belverde. Sconfitti invece gli under 13 nel Derby con il CBTA. I ragazzi nonostante la buona prova di Mazzola e Sica, infallibili in attacco, ottimamente supportati dalla difesa asfissiante di Germano e Bergamasco, resistono nei primi tre quarti all’agonismo della prima in classifica per poi cedere nell’ultimo lasciando la vittoria agli avversari. Vittoriosi gli aquilotti della coach Iolanda Tessitore nell’incontro che li ha visti confrontarsi ai parietà di Castellammare. Importante vittoria (24 a 28) quella conquistata dalle esordienti femminili sul difficile campo del Marigliano. Grazie alla maggiore esperienza del duo Di Martino (top scorer) e Germano le biancoblu hanno portato a casa quest’importante vittoria. Determinanti i punti segnati da Cirillo, Vaccaro e Di Somma ed il contributo difensivo di Ruggiero Con i due punti conquistati le ragazze di coach Betteghella si proiettano imbattute al primo posto del girone. L’incontro ha visto le oplontine in vantaggio per tutto l’incontro senza però riuscire a distaccare le avversarie che hanno creduto alla rimonta fino alla fine. Prossimo appuntamento Domenica 30 marzo alle ore 18:30 sul parquet di casa di via Isonzo contro la prima in classifica – la Parziale di Nola - dove sono attesi numerosissimi tifosi per incitare la squadra. Tonio