A cura della Redazione
Basketorre, importante vittoria contro S. Maria a Vico Importante vittoria quella conquistata la scorsa domenica dal Basketorre contro la squadra di S. Maria a Vico. Il successo (70 a 57) non solo permette agli oplontini di mantenere il quarto posto in solitaria ma di guadagnare ulteriori due punti sullo Sporting Portici e sugli stessi vicani e di tenere a meno due gli atleti della Felix Napoli (ora soli al quinto posto). L’inizio dell’incontro è tutto a favore degli ospiti che sorprendono i ragazzi di coach Scaramozza inspiegabilmente deconcentrati e poco reattivi. In pochi minuti i vicani, infatti, raggiungono un consistente vantaggio (12 punti) che la dice lunga sull’approccio negativo dei biancoblu. Tuttavia, pian piano Francesco Salvatore e compagni riescono a riprendere le redini dell’incontro e a chiudere il primo quarto con solo sei puti di svantaggio. Nel secondo quarto grazie alla regia di Festa e di Di Luise si cambia il ritmo della partita e gli oplontini ribaltano il risultato chiudendo 36 a 30 con un meritato vantaggio. Al ritorno dall’intervallo lungo gli ospiti affrontano i padroni di casa con rinnovato agonismo scontrandosi però con la difesa asfissiante di Di Maria, di Fiengo e di capitan Santoro, dominatore sotto canestro, ed il quarto termina con i biancoblu ancora saldamente in vantaggio. Nell’ultimo periodo gli oplontini conducono tranquillamente l’incontro al più semplice degli epiloghi ed il coach dà spazio a tutti gli atleti, come il giovane Vincenzo Monaco (classe ’98) che accumula minuti preziosi in campo. Determinate è stata sicuramente la prestazione di Balzano, sempre concentrato e attento, che nei momenti di maggiore difficoltà si è sobbarcato di grande responsabilità riuscendo sempre a trovare la decisiva giocata che ha smorzato le velleità di rimonta degli ospiti. La convincente vittoria della formazione senior è stata brillantemente emulata dalle giovanili del Basketorre impegnate nel fine settimana. Importante vittoria è sicuramente quella colta dall’under 15 di coach Salvatore che si consolida al secondo posto del girone. La larga affermazione degli oplontini (93 - 38) è frutto di una brillante prova corale con il solito Francesco Di Martino a segno con continuità e con due assoluti protagonisti, Antonio Ascione e Emiddio Rodio, fondamentali nei pochi momenti di difficoltà a reindirizzare l’incontro a favore dei biancoblu. Il match ha permesso al coach di valutare non solo le mature prestazioni dei soliti protagonisti ma anche gli importanti progressi di Avitabile e Riso. Torna alla vittoria anche la formazione under 13 di coach Cipriano che nella palestra di casa riscatta la sconfitta subita nel girone d’andata dai parietà di Boscoreale. Fin dai primi minuti i padroni di casa mostrano il loro agonismo e la loro voglia di vincere e grazie a Sica e Mazzola in gran spolvero gettano le basi per la vittoria finale. Nei quarti successivi capitan Vollono, Castellano e Ilardi lottano su ogni palla per difendere il vantaggio accumulato che supera anche i 15 punti. Importante per la vittoria finale è stato sicuramente l’apporto di Iannitti, Bergamasco e Rodio che nei minuti giocati hanno dato prova di grande concentrazione e determinazione. Sconfitti invece gli under 14 sul campo dell’Angioletti di Torre del Greco. I ragazzi di coach Cipriano non riescono ad imporre il loro gioco e cedono ai padroni di casa per soli due punti un incontro che era tranquillamente alla portata di Cirillo, Visciano Guicciardini e compagni. Seconda vittoria consecutiva, invece, quella delle ragazze dell’under 14 di coach Betteghella che dopo la vittoria su Avellino conquistano un importate successo in casa delle Givova Ladies di Scafati per 19 a 78. Trascinate dalla vena realizzativa di Rita di Somma tutte le oplontini si sono rese protagoniste di un’ottima performance. L’ampio vantaggio accumulato ha consentito al coach di far scendere in campo per lunghi periodi anche le ragazze meno utilizzate, Santaniello Fontana. Paduano e le gemelle Striano, che hanno fornito un importante contributo alla vittoria. Battute invece le piccole gazzelle che contro le forte salernitane della Ruggi non riescono ad esprimere il gioco fatto vedere sin qui rimediando una meritata sconfitta. Sabato 22 marzo alle ore 18:00 a Caserta il Basketorre affronterà i padroni di casa dell’AICS Basket Caserta. TONIO