A cura della Redazione
I risultati delle giovanili del Basketorre Nell’ultimo fine settimana le formazioni giovanili del Basketorre sono state impegnate in un gran numero di incontri di campionato. Nella palestra del Liceo Pitagora, domenica mattina, gli aquilotti di Iolanda Tessitore hanno dato prova del loro carattere e della loro abilità contro i parietà dello Basket Team Stabia. Gli oplontini hanno agevolmente superato i loro avversari grazie all’esperienza di Gianluca Landi, Daniele Mazza e Mattia Ammendola. Nel pomeriggio gli under 14 di coach Cipriano hanno superato il proprio match contro gli avversari della Polisportiva Sorrento. In un incontro che ha visto protagoniste le difese sugli attacchi, la formazione oplontina fortemente rimaneggiata dalle tante assenze e con tanti under in campo ha avuto la meglio per soli due punti (28 26) gli avversari. In campo ottima è stata la prestazione di Bergamasco e quella dei più esperti Monaco e Di Leva. Appena terminata la partita degli under 14 ecco scendere in campo gli under 15 guidati da Francesco Salvatore che contro la Nuova Polisportiva Stabia inanellano una nuova convincente prestazione. Sin dai primi minuti è evidente la superiorità degli oplontini che grazie alla convincente regia di Davide Mazzola (autore anche di 16 punti) e alla vena realizzativa di Francesco Di Martino e di Davide Vecchione annichiliscono la difesa avversaria gettando le basi della decisiva vittoria (95 a 43). L’incontro ha testimoniato inoltre i costanti progressi di Di Chiara, Veropalumbo e Ascione sempre più indispensabili negli schemi del coach. Il lunedì sono scesi in campo gli esordienti e gli under 13 maschili. Nella Tendostruttura della Salle di Torre del Greco gli esordienti di coach Betteghella hanno dato prova di tutti i loro progressi superando, senza eccessive difficoltà, i corallini. Umberto Germano, Ettore Saracino, Andrea D’ambrosio e Anthony Damiano hanno condotto la squadra alla vittoria finale per 16 a 41. Nel tardo pomeriggio purtroppo gli under 13 sul difficile campo dello Scafati non riescono a superare gli ostici avversari nonostante la soddisfacente prova di Sica, di Vollono e di Rodio e la difesa asfissiante di Vaccaro, Garofalo e Castellano. I biancoblu escono sconfitti dal campo ma certi di avere la capacità di migliorare la loro classifica. Martedì è stata la volta ancora degli esordienti che sul campo dell’Angioletti superano senza incertezze gli avversari grazie alla prova convincente e matura di Casciello, Alessandrella e Mautone. In serata invece le ragazze dell’under 14 non riescono nell’impresa di superare le parietà della Pegaso Portici. Nella tendostruttura di San Sebastiano le ragazze sono protagoniste di un incontro intenso e ricco di capovolgimenti di fronte. Le oplontine, grazie a Germano, Desgro e Avvisati, raggiungono un vantaggio anche di nove punti ma la determinazione delle avversarie e la maggiore precisione al tiro permette loro di ribaltare il risultato riuscendo a chiudere l’incontro con esiguo vantaggio. Dopo il turno di riposo domenica 16 marzo alle ore 18:30 sul parquet di casa di via Isonzo il Basketorre riprenderà il Campionato di Serie D contro gli atleti di Santa Maira a Vico. Tonio