A cura della Redazione
Calcio a 5, secca sconfitta del Futsal Oplonti Oplonti distratto, Cesinali vince senza soffrire. Il Futsal Oplonti cercava il colpaccio in casa della capolista, proseguendo il suo ottimo momento. Ma la compagine avellinese chiude le ostilità nei primi trenta minuti, gestendo poi la gara senza grossi problemi nella ripresa. I primi venti minuti dei padroni di casa sono giocati bene e senza errori, e gli ospiti non oppongono una resistenza degna di tal nome, sembrano distratti e poco grintosi come da tempo non accadeva. Affrontare Suarato e compagni, al completo dopo tanti mesi, è davvero complicato ma questo non giustifica la passività con la quale viene giocata la prima parte della gara. Gli oplontini lottano poco, e subiscono quattro reti nei primi venti minuti che spianano la strada alla capolista. Il primo tempo finisce con un punteggio netto, 5 a 0, e partita in pratica già in mano ai locali. Nella seconda frazione gli oplontini si svegliano dal torpore e giocano con una discreta attenzione, cercando di far male alla difesa locale. La gara si chiude sul punteggio di 7 a 2 per il Cesinali, risultato giusto tra due squadre che lottano per obiettivi diversi. Il commento di mister Vitale a fine gara: «Approccio sbagliato il nostro, distratto e poco concentrato. Eravamo venuti per cercare di dare fastidio alla capolista, pur sapendo che nell’arco dei sessanta minuti avremmo dovuto soffrire tutti insieme per fare bene. Loro al completo sono almeno due categorie sopra di noi, ma la gara singola va sempre giocata perché le sorprese arrivano. I nostri primi venti minuti sono stati decisamente negativi, e dopo per rimontare lo svantaggio ci voleva una vera impresa che non siamo riusciti a fare. Loro hanno sofferto poco perché noi ci siamo arresi troppo presto. Perdere contro una leggenda come Suarato e tanti altri grandi giocatori ci sta ovviamente, ma non in questo modo. Spero solo che il tempo ci consenta di allenarci con regolarità. Senza la giusta cattiveria agonistica è impossibile fare punti contro qualsiasi avversario».