A cura della Redazione
Basketorre femminile, vittoria contro Stabia Sul difficile campo del Basket Femminile Stabia, grazie ad una matura prestazione corale, le ragazze di coach Ruggero Betteghella tornano alla vittoria. Nella Tendostruttura del Liceo Severi si è assistito ad una gara molto equilibrata che ha appassionato i supporters di entrambe le formazioni. Parte meglio la squadra di casa che però non riesce a segnare un distacco decisivo lasciando a Mariagiulia Avvisati, Rita Di Somma e Sabrina Ruggiero la possibilità di rimanere in partita. Al ritorno dall’intervallo lungo è il Basketorre a prendere le redini dell’incontro e grazie a Giorgia Desgro, Federica Civale e Syria Germano colma il divario iniziale riuscendo a guadagnare un piccolo vantaggio. Ma è l’ultimo quarto quello che accende gli animi dei tifosi, le atlete in campo si sfidano a tutto campo con continui capovolgimenti di fronte che vedono in vantaggio ora l’una ora l’altra formazione senza che però nessuna riesca a prevalere. Gli ultimi trenta secondi sono quelli decisivi, le oplontine mettono a segno il canestro del vantaggio (38 a 36) lasciando la palla a spicchi nelle mani delle padrone di casa che a 5 secondi dalla fine fermano il cronometro guadagnando due tiri liberi, l’espulsione definitiva di Roberta di Marino e la possibilità di pareggiare. Complice la stanchezza e l’emozione la giovane tiratrice sbaglia entrambi i tiri consegnando la vittoria alle biancoblu. Determinanti per la vittoria finale sono state le prestazioni di Manuela Fiordoro, Sabrina Fontana e Chiara Paduano che, anche se a secco di punti, hanno dato il loro importante contributo. “La vittoria di oggi – ha commentato il coach Betteghella – è il frutto del duro lavoro di tutte le nostre ragazze che ogni giorno si impegnano negli allenamenti sacrificando tempo allo studio e ai divertimenti. Sono certo che questa vittoria le ripagherà dei loro sacrifici ma che soprattutto faccia da sprone per il prosieguo del campionato”. Tonio