A cura della Redazione
"Basta con le tasse", Napolitano (Sel): sindaco si dimetta! "Era doveroso per me essere presente alla protesta organizzata dai commercianti torresi relativamente all´aumento delle tasse, in quanto anche io, cittadino e cassaintegrato con un reddito da incapiente, ho visto aumentare a dismisura la tassazione comunale sugli immobili e sulla immondizia e che molto probabilmente non sarò in grado di pagare". A parlare è il neo segretario cittadino di Sinistra Ecologia Libertà, Massimo Napolitano, che ha presenziato alla protesta del movimento "Mo basta" di Torre Annunziata. Un incontro tenutosi presso la sede della chiesa evangelica in via Carminiello. "Basta con le tasse" il tema della manifestazione. Un chiaro e disperato grido d´allarme dei cittadini torresi, vessati dal Fisco e costretti a dimenarsi tra mille difficoltà legate alla crisi economica che vive la città. "Apprezzo il coraggio del sindaco che è intervenuto alla manifestazione ma risultano insoddisfacenti le sue risposte e le sue argomentazioni ad una platea che mostrava tutta la propria sofferenza - prosegue Napolitano -. Attribuire le colpe ai governi nazionali e regionali, così come ha fatto Starita, non offre nessuna soluzione ai problemi. Il Governo nazionale e regionale, sono espressione della sua stessa maggioranza e quindi avrebbero dovuto trovare in lui un interlocutore capace di dar voce al disagio del popolo torrese. Ma ciò non è accaduto mai. L´analisi tragica, per stessa ammissione del primo cittadino, è che Torre Annunziata ha dovuto subire le scelte di altri e l´inettitudine dei propri amministratori. Per questo ci auguriamo - conclude il segretario di Sel - che possa terminare al più presto questa esperienza di governo cittadino e che insieme al sindaco si dimettano i consiglieri comunali presenti da oltre 20 anni a palazzo Criscuolo e che non hanno portato nessun beneficio alla città ed al popolo torrese".