A cura della Redazione
Basketorre, secondo posto consolidato Nell’ultimo turno di campionato, il Basketorre riesce ad avere la meglio sulla Pol. C.A.B. di Solofra mantenendo il secondo posto in classifica a soli due punti dalla capolista Cestistica Benevento. I ragazzi di coach Scaramozza con una prestazione accorta e diligente superano gli avversari 72 a 63 al termine di un incontro che li ha visti sempre in vantaggio anche con un considerevole distacco. Nel primo quarto (terminato 14 a 4) il rientro dalla lunga pausa natalizia incide notevolmente sul gioco delle squadre che non riescono a esprimere le loro potenzialità e con percentuali di tiro molto al disotto della media. Nel secondo e terzo quarto le squadre rientrano con un piglio nettamente diverso e in campo il gioco è dinamico e sicuramente più gradevole. Il Basketorre grazie alla razionale regia di Paolo e Dario Di Luise, alla determinazione di Francesco Salvatore (autore di 26 punti) e con capitano Santoro strepitoso sotto canestro, mantiene un solido vantaggio. La partita sembra indirizzarsi verso un semplice epilogo a favore degli oplontini, ma gli irpini, sempre concentrati e determinati, riescono a centrare una serie di tiri dalla linea dei tre punti e a ridurre notevolmente lo svantaggio. I biancoblu però non si disuniscono e giocano gli ultimi minuti con grande maturità grazie soprattutto all’esperienza di Carfora (in campo febbricitante) e Di Maria riuscendo così a tenere a distanza gli avversari e a portare a casa quest’importante successo. L’arbitraggio, incerto e titubante, non è stato certamente all’altezza del gioco espresso dalle due squadre in campo. “Ad una sola partita dal temine del girone di andata i 16 punti in classifica rappresentano un cospicuo bottino per il Basketorre - ha commentato il coach Scaramozza. Il nostro è un girono molto equilibrato verso l’alto in cui ci sono 4/5 squadre molto competitive, con la formazione di Cercola, grazie ad una rosa più completa, una spanna sopra le altre. Noi possiamo ritenerci la vera sorpresa del campionato. Siamo una neopromossa che ha raggiunto ottimi risultati grazie ai grossi sacrifici di tutti gli atleti e della società, che con scarse risorse economiche riesce a mantenere vivo il movimento cestistico oplontino a questi livelli”. Con il rientro dalla pausa natalizia riprendono le attività del settore giovanile del Basketorre. Lo staff tecnico (le sorelle Iolanda ed Adelaide Tessitore, Ruggero Betteghella, Ivan Cipriano, Francesco Salvatore, Gino Mazzola e Massimo Piscicelli) sono pronti ad accogliere i ragazzi e le ragazze nelle palestre oplontine. "Anche se sono terminate le lunghe festività, vorrei cogliere l’occasione per augurare un felice anno nuovo ricco di soddisfazioni ringraziare a tutti gli amici del Basketorrre per l´affetto che ci dimostrano quotidianamente – ha affermato Iolanda Tessitore – ed in particolare allo staff dirigenziale che quotidianamente ci affianca in tutte le nostre numerose attività e senza il quale non ci sarebbe il Basketorre. Auguri a Nino Vecchione, Peppe Di Martino, Annamaria e Stefania Caccavale ed alla insostituibile Raffaella Cardoncello". Ultimo turno del girone di andata sabato 11 gennaio, alle ore 19:30, nella palestra di Corso Umberto a Portici contro lo Sporting. Tonio