A cura della Redazione
Basketorre, importante vittoria. Secondo posto consolidato Importante vittoria casalinga quella colta dal Basketorre la scorsa domenica contro i casertani dell´AICS Basket. Nella palestra di via Isonzo i ragazzi torresi, allenati da coach Scaramozza, sono riusciti a sfruttare nel migliore dei modi il turno casalingo e a consolidare il brillante secondo posto in classifica alle spalle della sola Cestitica Benevento. Sin dai primi minuti si è vista la superiorità tecnica ed agonistica dei padroni di casa, che però non riescono a tracciare un divario significativo e gli ospiti, grazie soprattutto ad Alessandro Santoro, riescono seppur con grandi difficoltà a chiudere il primo quarto in svantaggio di soli tre punti (15-12). Nel secondo quarto, dopo un inizio all´insegna dell´equilibrio, è Francesco Salvatore (al termine dell´incontro risulterà essere il top scorer con 22 punti) ad affondare la sferzata decisiva. Mettendo a segno consecutivamente due triple ed un canestro da due, Salvatore realizza un parziale di 8 a 0 che annichilisce gli avversari facendo sprofondare ogni velleità di rimonta. Si va così negli spogliatoi con un vantaggio di 12 punti (37-25). Nel terzo e nell´ultimo quarto i biancoblu riescono a mantenere il controllo della gara e a ribattere colpo sul colpo gli attacchi ospiti, neutralizzando i vani tentativi di rimonta. L´incontro si chiude con un netto 73 a 56, frutto di un´evidente superiorità degli atleti del Baketorre. Determinanti gli esperti Di Maria e Santoro, ma sono certamente da evidenziare le prestazioni di due under come Di Luise, che riesce a mettere a segno ben 15 punti, e Fiengo che alla solita intensità difensiva riesce a coniugare una convinta determinazione offensiva centrando anche 11 punti. "L´incontro non nascondeva grosse insidie, ma la vittoria ci permette di affrontare il prosieguo del campionato – ha commentato il coach Betteghella – con maggiore serenità e determinazione. Diversa dovrà essere la concentrazione e l´approccio alla partita di domenica prossima a Nola contro la Parziale, formazione che presenta una rosa certamente di categoria superiore. I ragazzi dovranno portare in campo tutta la loro tecnica per affrontare al meglio i nostri avversari". L´esempio della formazione maggiore è stato ben emulato dalle formazioni giovanili e già domenica mattina gli under 14 hanno superato con una convincente prestazione i parietà del Torre del Greco Basket. Dopo un inizio di stagione altalenante i ragazzi di coach Cipriano hanno finalmente trovato quella continuità e quel giusto equilibrio che li porterà nel prosieguo di campionato a raccogliere grandi soddisfazioni e importanti vittorie. Lunedi sera è toccato agli under 15 portare a casa l´ennesima vittoria. In casa del Basket Sarno i biancoblu di coach Salvatore hanno messo a segno la quinta vittoria su cinque incontri rafforzando il primato in classifica. Nei primi due quarti l´incontro si è sviluppato lungo un generale equilibrio che ha accompagnato le squadre negli spogliatoi con i padroni di casa di Sarno in vantaggio anche se di soli due punti grazie ad un canestro centrato proprio sulla sirena (30 a 28). Al rientro dagli spogliatoi gli oplontini affrontano il terzo quarto con il piglio della capolista e grazie ad una difesa asfissiante ed ad un attacco finalmente veloce e preciso riescono a prendere in mano le redini dell´incontro. In breve i ragazzi di capitan Vecchione (autore di 18 punti) scavano un profondo divario realizzando un parziale di 29 a 9 che consente loro di chiudere il tempo in vantaggio 39 a 57. L´ultimo quarto scorre tranquillo con i padroni di casa che cercano invano di ridurre lo svantaggio accumulato. L´incontro si chiude 54 a 71 a favore degli oplontini che arrivano alla pausa natalizia imbattuti ed al comando del girone. Ottime le prestazioni del solito Di Martino (che segna ben 22 punti) e di Mazzola alla regia. Da segnalare la continuità e la maturità raggiunta da Costantino, Ascione e Veropalumbo. Domenica 22 dicembre alle ore 20:30 il Basketorre affronterà nella palestra di via Seminario a Nola la V.Parziale Pall. Nola. Tonio