A cura della Redazione
Futsal Oplonti, riscatto in campionato contro il S. Gregorio Brucia ancora la sconfitta subita alla prima di campionato a Sarno. Per il Futsal Oplonti la partita d´esordio in casa contro il San Gregorio è l´opportunità giusta per rimettersi subito in riga. La commozione iniziale per la consegna alla famiglia Coppola della maglia (disegnata e creata apposta con il suo soprannome) e della targa in onore di Francesco Paolo "Mogo", ha donato a tutti quell´emozione da incanalare in energia positiva, grinta e determinazione per incominciare al meglio la gara. Ed infatti il Futsal Oplonti inizia subito bene, ed in sei minuti, con le reti di Migliozzi, Genovese e Roberto Borzelleca, è subito 3-0. Poi nel quarto d´ora conclusivo della prima frazione di gara, la squadra di casa sembra rilassarsi. Gli ospiti ringraziano ed approfittano, portandosi al termine della prima frazione sul 3-3. Tutto da rifare. I tifosi sono increduli. Dal calcio champagne dei primi minuti alle dormite di quelli finali il Futsal Oplonti sembrava davvero un´altra squadra. Il secondo tempo, però, è di tutt´altro avviso. Chissà cosa sarà successo, ma le famose strigliate dell´allenatore Borzelleca avranno dato i loro frutti, e nel secondo tempo è tutt´altra musica. L´Oplonti entra in campo e inizia di nuovo a macinare gioco come all´inizio del primo tempo. A suonare la carica è il bomber Santarpia, che con una tripletta porta gli oplontini sul 6-3. Da qui in poi l´Oplonti gioca sul velluto e mette il risultato al sicuro grazie alla doppietta di Faiella e al gol di Gallo. A tre minuti dal termine il San Gregorio rischia il tutto per tutto, inserendo il portiere di movimento, ma gli attacchi degli ospiti sono vani. Dopo due minuti di recupero l´arbitro decreta la fine della partita e manda tutti sotto la doccia.